Archivio del 11 dicembre 2008

I simboli del Pontefice

Pontefice è colui che costruisce il ponte: è il simbolo dell’uomo che si fa tramite fra Terra e Cielo.
Si preferisca il termine “Pontefice” a quello di “Papa”, perché sicuramente più antico e significativo avendo anche origine precristiana.
La parola “Papa” in latino significava “babbo” ed era quindi usata in modo affettuoso per chiamare genericamente tutti coloro che assumevano in qualche modo il ruolo di guida spirituale della comunità.
Il termine “Pontefice” invece è molto più suggestivo e sulla sua origine già gli antichi romani erano in disaccordo, anche se sono propenso a dare credito a Varrone che, nel De lingua latina (V, 83), affermava:
I pontefici (…) io li credo piuttosto denominati da ponte, perché sono essi che hanno fatto da prima, come poi rifatto più volte il ponte Sublicio; onde vi si usavano sacrifizi (…)“. Continua a leggere »

Plausibilità dell’esobiologia

Siamo davvero soli nell’Universo oppure la vita intelligente esiste anche al di fuori del nostro pianeta?
L’affascinante quesito ha impegnato e diviso gli scienziati, i filosofi e la pubblica opinione soprattutto negli ultimi decenni che hanno visto la nascita e l’evoluzione della cosiddetta Era Spaziale.
Recentemente il dibattito è ripreso con una certa vivacità, e forse mai come durante la fine del millennio “ufologi” e “scettici” si sono dati battaglia in accesi e spesso inconcludenti confronti (anche televisivi) che difficilmente concorrono a fare chiarezza. Continua a leggere »