Archivio del 11 gennaio 2009

Patafisica dei colori

Così come la Metafisica rappresenta ciò che sta oltre la Fisica, la Patafisica è lo sviluppo ulteriore della filosofia che, procedendo ben oltre i dati dell’esperienza, dei sensi, e dello stesso pensiero metafisico, supera e trascende la spiegazione dei princìpi della cosiddetta realtà. Tale invenzione artistica e visionaria dell’eccentrico scrittore e drammaturgo francese Alfred Jarry (1873-1907) può rappresentare un originalissimo e paradossale strumento filosofico che converte e stimola il pensiero creativo ad esplorare abnormi ed assurdi territori psichici, reali ed irreali al contempo. Così lo stesso Jarry definì la Patafisica: “La patafisica è la scienza delle soluzioni immaginarie, che accorda simbolicamente ai lineamenti le proprietà degli oggetti descritti per la loro virtualità.”  Continua a leggere »