Archivio del Settembre 2009

11 settembre: il crollo della Torre

Il XVI Arcano Maggiore mostra una Torre che esplode in una nuvola di fiamme e di fumo.
L’impressione profonda che otteniamo dall’osservazione dell’immagine di questo Tarocco è quella di un’energia a lungo contenuta e quindi rapidamente e violentemente scatenata: in certi mazzi il tetto sembra scoperchiato da un’esplosione interna, in altri casi è ben visibile un fulmine che colpisce il vertice della costruzione. Continua a leggere »

S.Maria Nuova (AN), 8 settembre 2009: L’Acqua e la Neve

“Il Risveglio” Centro Studi – S.Maria nuova (AN) presenta

L’ACQUA E LA NEVE

martedì 8 settembre 2009 ore 21.00

Conferenza di Nazzarena Marchegiani

L’acqua… non è mai una cosa sola: è fiume, è mare, è lago, stagno e quant’altro … è dolce, salata, salmastra, è luogo presso cui ci si ferma e su cui si viaggia,    è piacere e paura, nemica ed amica, è confine ed infinito,
è cambiamento ed immutabilità, è ricordo ed oblio, principio e fine.

Eraclito di Efeso, V sec. a.C. Continua a leggere »

Memorie lunari

La Luna è signora della notte e dei sogni; domina le acque ed i ritmi femminili, ma, da sempre, è legata simbolicamente alla memoria: il XVIII Arcano raccoglie il testimone di tali aspetti simbolici e li riconduce in sintesi all’archetipo primario.
Come se i ricordi si sedimentassero nelle liquide profondità della psiche, così i deboli ma numerosi legami sinaptici organizzano strutture plastiche di visioni soggettive prive di forme proprie, che si adattano ai diversi contenitori mentali.
La Luna è vaga, inquieta e mutevole. Nel suo specchio, spesso deformante, ognuno vede riflessa la realtà; alle sue immagini incomplete si aggiungono in modo meccanico dettagli e strutture note alla mente, affinché ciò che i sensi percepiscono con i loro limiti sia comprensibile ed accettabile. Continua a leggere »

RAI 3, 2 settembre 2009: Premio Etrusco

L’Associazione per il Cinema e il Turismo ha assegnato il Premio speciale a Giovanni Pelosini per la produzione del cortometraggio L’Ultimo Notturno, realizzato con l’Associazione Culturale Aruspicina. Il film, opera prima scritta, diretta ed interpretata dal figlio Lorenzo F.L. Pelosini, riceve così un ulteriore riconoscimento con il Premio Etrusco, che è stato istituito per la valorizzazione turistica e culturale del territorio toscano ed è assegnato annualmente a scrittori, artisti ed operatori culturali che hanno contribuito a tali obiettivi.

Il Premio Etrusco è stato consegnato in occasione della serata di spettacolo ripresa dalle telecamere di RAI3 e presentata da Valeria Volpe.

Trasmissione dell’evento: RAI3 – 2 settembre 2009