Archivio del 28 Agosto 2010

Le Voci degli Arcani su Sirio (di Grazia Mirti)

Le Voci degli Arcani sul mensile Sirio

di Grazia Mirti

I lettori più assidui ricordano certamente i tarocchi “ferroviari” di Giovanni Pelosini, pubblicati qualche tempo fa, straordinari nella loro originalità. Il creativo studioso ha da poco dato alle stampe un interessante volumetto, “Le Voci degli Arcani“, relativo al simbolismo dei Tarocchi, corredato da un CD musicale innovativo a cura di Giovanni Imparato, ispirato ad ognuna delle 22 lame dei Tarocchi. Con l’ambizione di diventare il primo libro di carte musicali. Si legge sulla quarta di copertina: “Il suono come archetipo eterno e vivente, il ritmo come magia, la musica come voce dei Tarocchi hanno rappresentato l’oggetto di una ricerca lunga e complessa di due appassionati studiosi di simboli esoterici e astrologici (Pelosini) e di uno straordinario musicista nato nelle solari e plutoniane sonorità napoletane e cresciuto nella sacralità delle percussioni afro-cubane (Imparato)“.

Il volume, completo di CD, si compone di 94 pagine. Chi fosse interessato può contattare il Museo dei Tarocchi di Riola (BO): tel. 051.916563.

Grazia Mirti, «Sirio», n.308, dicembre 2008

Tarocchi, La Stella: Meditazione – Musica delle Stelle

Comprendere i significati della carta della Stella con la musica e la meditazione – La Musica delle Stelle

La Stella dei Tarocchi dice: “Quando l’Anima canta nasce una Stella, e brilla come la luce più pura che si sia mai vista.
Allora tutto l’Universo gioisce nell’armonia e le Muse si riuniscono per dar vita alle arti.
L’Anima può cogliere vibrazioni sottili e trasmetterli all’inconscio. Così nascono l’arte, la bellezza, la salute, il piacere ed il benessere. Mettiti in contatto con la natura e sii creativo: la notte stellata porta consiglio.”

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Ascolta la musica dedicata alla Stella da Le Voci degli Arcani.

Meditazione
In una notte senza luna, ma luminosa per le tante stelle brillanti, mi trovo ai piedi di una piccola cascata di acqua pulita, in mezzo al verde, ai suoni ed ai profumi della natura. Immergo i piedi nudi nell’acqua e mi lascio bagnare dalla cascatella, che mi rinfresca e mi dà una grande sensazione di benessere.
Mi lascio coinvolgere da questa atmosfera di sogno e dalla sua intensa piacevolezza.
Quindi mi distendo sull’erba ed osservo il cielo stellato.
Osservo anche me stesso, mentre il piacere tocca tutti i miei sensi. Mi concentro in particolare sulla vista, sul tatto e sull’udito, e godo di questo benessere speciale che la vita mi dona.

Giovanni Pelosini
Musica di Giovannimparato / Immagine di Roberto Granchi