Archivio del 24 febbraio 2011

Tarocchi e Futuro

Introduzione alla Cartomanzia (7)

Tarocchi e futuro

Il fatto stesso che i Tarocchi funzionino come macchina filosofica, e che ogni estrazione non avvenga mai “a caso” ma secondo rapporti di sincronicità, fa già capire quale deve essere il giusto atteggiamento nei confronti del futuro. Il futuro non è una sentenza fissa e immutabile, non è una condanna ineluttabile; di fatto non esiste ancora, se non come proiezione della mente, così come non esiste più il passato, se non come ricordo della solita mente. I Tarocchi quindi non possono dirci che cosa accadrà nel futuro, possono solo aiutarci a capire meglio il presente, ed eventualmente a fare previsioni probabilistiche su ciò che sta per avvenire. Infatti, attimo dopo attimo esiste solo il presente, da vivere e modificare coscientemente: un presente in continua evoluzione, che è condizionato dagli eventi e dalle scelte passate, e condizionante il futuro, che è ancora in parte da determinare. Continua a leggere »