L’Antica Arte dei Tarocchi e l’Astrologia a Bologna

Il Centro Astrologico di Bologna ha ospitato Giuseppe Palumbo e Giovanni Pelosini per una conferenza sulle corrispondenze fra segni zodiacali, pianeti astrologici e Tarocchi sabato 12 marzo 2011. Nell’occasione sono state mostrate in anteprima alcune bozze del mazzo di prossima pubblicazione I Tarocchi della Spirale Mistica (ed. Lo Scarabeo) illustrato magistralmente da Palumbo, famoso disegnatore di Martin Mystère e di Diabolik, con la regia e la sceneggiatura di Pelosini.

Come più volte rammentato nella conferenza, la città di Bologna ha una particolare storia che riguarda i Tarocchi: dal rogo delle carte e dei “diabolici” giochi di sorte che San Bernardino da Siena fece in Piazza Maggiore nel 1423; all’antico tradizionale Tarocchino Bolognese che è ancora giocato dagli appassionati; alla leggenda del Principe Antelminelli Castracani Fibbia, che si dice abbia inventato il gioco del Tarocchino; all’incidente diplomatico con le autorità pontificie del 1725, quando il Cardinale Ruffo fece arrestare gli autori bolognesi di un particolare mazzo di Tarocchi ritenuto politicamente inopportuno; alla nascita del Museo Internazionale dei Tarocchi a Riola di Vergato nel 2007.

J.P.



Lascia un commento