Archivio del 26 luglio 2011

Il Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle

Il Giardino dei Tarocchi

Esiste, nel mezzo della campagna maremmana, un luogo ricco di fascino e di magia in cui gli archetipi dei ventidue Arcani Maggiori dei Tarocchi si sono manifestati come sculture monumentali. Giganti di cemento ed acciaio in un tripudio di colori, specchi, vetri e ceramiche; sentieri di pietra nel verde, fra gli olivi e le querce; giganteschi Tarocchi, Arcani quasi viventi grazie all’arte straordinaria e visionaria di un’artista che ha dedicato tutta la sua energia alla realizzazione di questo parco.

A Garavicchio, presso Capalbio, in provincia di Grosseto, l’artista franco-americana Niki de Saint Phalle ha avuto la forza di iniziare e di portare a termine un’impresa straordinaria, che non è solo artistica nel senso comune del termine. Negli anni settanta i fratelli Caracciolo, proprietari del terreno, approvarono il progetto e concessero all’amica artista la possibilità di realizzare il suo sogno. Fu così che il bosco maremmano cominciò pian piano ad animarsi: dal 1979 al 1996 Niki vi trascorse la maggior parte del suo tempo realizzando, una dietro l’altra, grandi strutture in cemento armato rivestite di vivaci ceramiche e di specchi. Continua a leggere »