Mantova, 15-16 ottobre 2011: Convegno sulle Discipline Orientali

Unione Italiana Sport Pertutti

Area Discipline Orientali

Discipline Orientali: buone prassi per la salute

Convegno Nazionale

15-16 ottobre 2011

Sabato 15 ottobre: Villa Schiavi, Sermide, Strada Provinciale Ferrarese, 10.

Domenica 16 ottobre: Sala del Consorzio Bonifiche Terre dei Gonzaga, Moglia di Sermide

Info: tel. 335.6070406

Il convegno raccoglie, per la prima volta insieme, le varie esperienze che specialisti di diverse Discipline Orientali affiliati alla UISP hanno realizzato in più Presidi Sanitari di Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia e Piemonte. Alle presentazioni dei Relatori si affiancano quelle di medici che, pur non essendo esperti di queste discipline, vi sono entrati in contatto grazie a diversi ambiti di attività organizzati dalla UISP, soprattutto in merito alla Formazione degli Insegnanti.

Ai relatori è richiesto di sottolineare, in interventi di circa venti minuti, i dati sperimentali raccolti durante le varie esperienze. Lo scopo è quello di raccordare, per mezzo delle evidenze scientifiche, l’approccio delle Discipline Orientali attento al benessere complessivo della persona con le Istituzioni Socio-sanitarie, nell’ambizione di orientare l’allocazione di risorse pubbliche verso l’integrazione delle competenze mediche con quelle espresse dalle diverse Discipline presentate.

Le Discipline coinvolte sono Judo, Karate, Qigong, Taijiquan, Yoga, Tuina, Riflessologia plantare, Shiatsu, Aplomb, Feng Shui, mentre gli ambiti sanitari riguardano malattia di Parkinson, diabete, oncologia, geriatria, disabilità mentale, tossicodipendenza, formazione medica, strutture e impiantistica.

Sarà rilasciato, a richiesta, un Attestato di Partecipazione a cura dell’ADO Nazionale.

OBIETTIVI

– Presentare le caratteristiche “salutistiche” delle Discipline Orientali.

– Presentare le evidenze scientifiche dei benefici sulla salute che un uso assiduo e controllato delle Discipline Orientali induce sui praticanti.

– Promuovere stili di vita salutari perché attivi .

– Presentare il percorso di formazione per Insegnanti dell’ADO in funzione di un eventuale inserimento di protocolli di continuità postsanitaria rispetto ai correnti protocolli sanitari.

– Attivare “accreditamenti” con le ASL nell’ambito della prevenzione e della riabilitazione post sanitaria.

PROGRAMMA

  • Sabato 15 ottobre 2011

09.00–9.30 accreditamento invitati e partecipanti

9.30–9.45 Cerimonia d’apertura con Lino Bellodi, (A.D.O. Nazionale) Presidente dell’Ass. JudoSermide a.s.d.

Saluti di Francesco Bresciani, Presidente UISP Territoriale di Mantova

9.45-10.45

Paolo della Tommasa (Presidente UISP Regionale Lombardia), La Formazione: un ruolo strategico nella programmazione delle attività

Dott. Gabriele Giannella (A.S.L. Distretto Socio Sanitario di Suzzara e Ostiglia), Promozione della salute e attività motoria: iniziative e progetti nell’ASL di Mantova

Prof. Sergio Raimondo (Vicepresidente ADO Nazionale e Università di Cassino), Farsi garanti: le Discipline Orientali della UISP al servizio del benessere dei cittadini

Prof. Francesco Bottaccioli (SIPNEI Società Italiana PsicoNeuroEndocrinoImmunologia e Università di Siena), La Psiconeuroendocrinoimmunologia e l’Oriente: le antiche radici della nuova scienza

10.45-11.00 Dibattito

11.00-11.15 Pausa

11.15-12.15 Prima sezione

Prof. Mauro Vaccarezza (Università di Cassino, Università di Parma) Effetti della pratica del Taijiquan sul sistema immunitario

Carla Melchiorri (Istituto Superiore d’Aplomb di Parigi, Istituto Superiore d’Aplomb di Modena), Aplomb, dalla pratica dello Yoga alla ricerca dell’equilibrio posturale nella gravità

L’esperienza di Noelle Perez-Christiaens (Fondatrice e Presidente dell’Istituto Superiore d’Aplomb – Parigi)

Dr.ssa Raffaella Bellen (ADO Nazionale), Lo Yoga per migliorare la qualità della vita dei pazienti oncologici, dei diabetici e dei tossicodipendenti nell’esperienza della ASL di Trieste 2

12.15-12.30 Dibattito. Prima sezione

12.30-15.00 Pausa pranzo

15.00-16.00 Seconda sezione

Fausto Ronco (ADO Nazionale), Zhi Neng Qi Gong e terza età in una sperimentazione promossa da UISP Liguria e Cgil Pensionati

M° dr. Florido Venturi (ADO Nazionale), Qi Gong e terza età: esperienze concrete nel sociale e dialogo con le Istituzioni tra l’Ospedale Infermi di Rimini e l’Università di Urbino

Marcello Vernengo (ADO Nazionale), Qigong e oncologia negli Ospedali giapponesi: l’esperienza del dott. Toshihiko Yayama

16.00-16.15 Dibattito. Seconda sezione

16.15-17.15 Terza sezione

Dr. Paolo Previdi – I.P. Marino Mondini (Unità Stroke Unit P.O. Poma Mantova), I protocolli per un corretto esercizio fisico nella fase post-riabilitativa dopo eventi traumatici

Dr. Marco Franceschini Beghini (Medico chirurgo e agopuntore) – M° Vincenzo Marletta (ADO Nazionale), Portare la mente nel cuore per riformulare il movimento: la riabilitazione dei neurolesi con le discipline psicofisiche cinesi presso il centro Ausiliatrice Don Gnocchi di Torino

Arch. Francesco Rossena (ADO Nazionale), Il colore-salute e la progettazione in ambito sanitario. Il caso delle Strutture lombarde

17.15-17.30 Dibattito Terza sezione

17.30-17.45 Pausa

17.45-19.00 Quarta sezione

Fabrizio Barbi (Collegio Operatori Shiatsu), Lo Shiatsu come sostegno ai malati di Parkinson a Ferrara

Dr. Marco Di Matteo (Università di Cassino), Taijiquan e malattia di Parkinson nella letteratura biomedica internazionale: basi teoriche per il primo protocollo sperimentale presso la Clinica Riabilitativa San Raffaele di Cassino

Dr.ssa Elisabetta Carlomusto – Dr.ssa Simona D’Aguanno (Università di Cassino), Taijiquan e malattia di Parkinson: il protocollo sperimentale del 2010 presso la Clinica Riabilitativa San Raffaele di Cassino

Dr.ssa Jessica Cimaroli, (Università di Cassino), Taijiquan e malattia di Parkinson: il protocollo sperimentale del 2011 presso la Clinica Riabilitativa San Raffaele di Cassino

19.00-19.15 Dibattito Quarta sezione

  • Domenica 16 ottobre 2011

9.00-10.30 Quinta sezione

Dr. Andrea Imeroni (UISP Nazionale), Prevenzione e promozione della salute attraverso il movimento: progetto integrato di intervento sul territorio

Dr. Gianluca Calanchi (ADO Nazionale), La formazione degli Insegnanti ADO in Area Medica: luci e ombre

Dr.ssa Marina Risi (SIPNEI), La medicina integrata nella formazione e nella pratica medica

Valeria Spinelli (Riflessologia plantare), La riflessologia del piede e della mano nella formazione in ostetricia e ginecologia. L’esperienza presso il Santo Spirito di Roma

10.30-10.45 Dibattito Quinta sezione

10.45-11.00 Pausa

11.00-12.00 Sesta sezione

Prof. Giuseppe Tesini (ADO Nazionale) – M° Giorgio Sozzi (FIJLKAM-CONI Nazionale), Judo adattato per la promozione dell’autonomia personale in soggetti con diversa abilità nei protocolli dell’Associazione Nazionale Famiglie Fanciulli e Adulti Subnormali A.N.F.F.A.S.

Paolo Busacca (ADO Nazionale) – M° Harry Bursich (UISP Varese), Karate adattato per sviluppo e mantenimento di motricità, sicurezza e autostima nella grande età: l’esperienza dell’ASL di Varese

Dr. Massimo Valz-Gris (Redazione “Ok salute. La salute prima di tutto” Consulenza Scientifica: Fondazione Veronesi), Stampa di divulgazione medica e Discipline Orientali

12.00-12.15 Dibattito Sesta sezione

12.15-12.45 Conclusioni

Franco Biavati (Presidente Nazionale ADO UISP), Filippo Fossati (Presidente Nazionale UISP)

13.15 Pranzo e commiato

 

 



Lascia un commento