11.11.11: Nasce l’Alleanza per il Progetto Globale

Villaggio Globale, Bagni di Lucca

11/11/11

Alla presenza di alcune centinaia di persone in rappresentanza delle associazioni italiane più sensibili alle problematiche globali, si è svolto a Bagni di Lucca l’Incontro Nazionale per il Progetto Globale, organizzato dal Club di Budapest – Italia.

Hanno parlato, tra gli altri, il professor Ervin Laszlo, il Presidente della sezione italiana del Club di Budapest Nitamo Montecucco e il professor Enrico Cheli. Preso atto che la situazione planetaria è attualmente molto critica per molteplici e complessi aspetti, si è resa necessaria un’accelerazione dei tempi e una profonda presa di coscienza, anche individuale, al fine di realizzare un futuro che sia realmente sostenibile.

C’è stata pertanto un’adesione completa al progetto di creare un’Alleanza Planetaria tra persone e associazioni che operano per un mondo migliore, come primo passo per stimolare una differente Coscienza Planetaria e facilitare la realizzazione di una Civiltà Planetaria Ecologica, Sostenibile, Pacifica, Etica, Umana.

Il Progetto Globale 2012-2018 prevede una successiva riunione operativa dei rappresentanti delle associazioni in primavera, prima di una grande manifestazione internazionale fissata per il Giorno della Coscienza Globale 12.12.2012. Le associazioni presenti si sono impegnate a trasmettere consapevolezza sulle dimensioni, il numero e l’importanza del movimento della nuova cultura globale coordinando i cosiddetti Creativi Culturali, trasmettere consapevolezza sull’unità di visione della nuova cultura olistica e sulle nuove prospettive, creare una Rete – Network tra le persone e le associazioni che operano in questo campo, collaborare con gli altri Network globali (Wiserearth, Earth Charter, Club di Budapest, Network della Pace, Eco, ecc.), promuovere proposte di Leggi Globali con nuovi paradigmi olistici in materia di risuddivisione di beni e tasse, riconversione, educazione, commercio, salute, ecologia.

Giovanni Pelosini

 



Lascia un commento