Fiuggi, 23-24 novembre 2013: “Tensegrity” di Carlos Castaneda

Workshop condotto da Nyei Murez e Renata Murez

Ritornare alla nostra essenza evolvendo i nostri accordi

Tensegrity è l’espressione contemporanea della saggezza pratica degli sciamani dell’antico Messico tramandata attraverso gli insegnamenti di Carlos Castaneda

Fiuggi, 23-24 novembre 2013

Info e iscrizioni: tel. 338.9163832 – 348.8700361

Nel Workshop saranno riesaminati in particolare gli accordi riguardo ai ruoli sociali femminili e maschili, che sono fortemente sostenuti dal consenso sociale, affrontando il tema con il Teatro dell’Infinito, una forma interattiva di ricapitolazione o di revisione degli aspetti specifici della vita di ognuno. Sarà fatto con il supporto di piccoli gruppi e della Forma della Sorgente: un’antica serie di Passi Magici intentata per lasciar andare ogni conflitto con gli altri e con se stessi, per armonizzare i campi dell’essere e dell’interiorità femminile e maschile, e per riconoscere la sorgente creativa che è in tutti gli esseri viventi.

Un bambino esplora il mondo con pochi preconcetti, finché non gli viene insegnato a vedere le cose in un modo che corrisponde alle descrizioni su cui tutti sono d’accordo. Il mondo è un accordo… Ciò che gli esseri umani chiamano realtà è solo un modo di vedere il mondo, un modo sostenuto da un consenso sociale”. Carlos Castaneda

Carlos Castaneda è stato un antropologo-sciamano, conosciuto in tutto il mondo per i suoi libri sull’apprendistato sciamanico come studente di antropologia, e sul suo incontro iniziatico con la “conoscenza” attraverso un indio yaqui: il Nagual don Juan Matus, erede dell’antica cultura degli sciamani amerindiani.

Carlos Castaneda, Tensegrità, i sette movimenti magici degli sciamani dell’antico Messico

 

 

 

 



Lascia un commento