Archivio del 30 Giugno 2015

A Plastic Orange

2C SPES ITC CecinaL’impatto ambientale che abituali comportamenti singoli e collettivi hanno sulla Terra sono ampiamente sottovalutati.

Il semplice quotidiano gesto di acquistare una bottiglietta d’acqua minerale per pochi soldi non ci fa mai riflettere sulla quantità di materiale, di energia, di risorse non rinnovabili che vengono consumate per la produzione e il trasporto di ciò che acquistiamo.

Da qui l’importanza del riciclaggio dei preziosi materiali, che, se abbandonati nell’ambiente, diventano una pericolosa arma puntata contro la nostra “casa” e contro noi stessi.

Così i miei giovani studenti dello S.CI.E.N.CE. Project (Scienze Cinema Educazione Narrativa Cecina) hanno interpretato il problema, lanciando un messaggio forte e comprensibile a tutte le generazioni, con un originale pezzo rap e un piccolo omaggio al genio del cinema Stanley Kubrick.

Giovanni Pelosini

Buona visione del cortometraggio A Plastic Orange.