Archivio della categoria 'Astrologia'

Bibbona, 12-14 ottobre 2018: 10° Convegno di Astrologia Umanistica

NettunoEridanoSchool

10° CONVEGNO

di

ASTROLOGIA UMANISTICA

Nettuno”

12-14 ottobre 2017

Marina di Bibbona (LI)

Park Hotel Marinetta

Via dei Cavalleggeri, 2

INFO: tel. 0586.600598 – 334.9296445



Spirale Mistica, Il MattoConferenza

di

Giovanni Pelosini

“I paradossi del Matto”

Sabato 13 ottobre, ore 15

*****************************************************

PROGRAMMA

  • Venerdì 12 ottobre

Ore 15.30: Apertura lavori e presentazione Convegno

Ore 16.00: Elena Arfè, Il Satiro Danzante di Mazara del Vallo e Rudolf Nureyev

ORE 16.30: Marina Bua, Un tridente come bacchetta per Nettuno, direttore d’orchestra

Ore 17.00: Pausa caffè

Ore 17.30: Patrizia Romagnoli, Le nuvolette di Nettuno, il fumetto e i fumettisti

Ore 18.00: Patrizia Camandona, Gérard de Nerval, la creazione nell’incessante fluttuare

Ore 18.30: Manuela AmbrosiniComunicare in Nettuniano

  • Sabato 13 ottobre

Ore 10.00: Lucia Denarosi, Nettuno, illusione, con-fusione, visione

Ore 10.30: Filomena Cirella, Giacobbe e la lotta con l’angelo; l’acrobata che porta i piedi alla testa

Ore 11.00: Pausa caffè

Ore 11.30: Francesca Bevilacqua, Nettuno, il virus e il concetto di dipendenza; senza di te non vivo!

Ore 12.00: Rosamaria Lentini, Il tuffatore

Ore 12.30: Maria Teresa Mazzoni, Da Nettuno a Dioniso, i possibili percorsi dell’anima

Pausa pranzo

  • Ore 15.00: Giovanni Pelosini, I paradossi del Matto

Ore 15.30: Sonia Giudici, Nettuno – Marte, sublimazione e asessualità

Ore 16.00: Marco Valentini, Assenza giustificata

Ore 16.30: Pausa caffè

Ore 17.00: Clara Tozzi, Nettuno, il diamon e la felicità

Ore 17.30: Raffaella Augugliaro, Across the universe, la trappola mondana e l’anelito superiore

Ore 18.00: Laura Pieretti, Magic in the moonlight, Saturno Nettuno tra ragione e illusione

Ore 18.30: Nunzy Conti, Nettuno, trascendentale bellezza che nell’arte si fa moda

Ore 19.00: Cena

  • Domenica 14 ottobre

Ore 10.00: Sandra Zagatti, La globalizzazione e la nuova pangea

Ore 10.30: Arturo Zorzan

Ore 11.00: Pausa caffè

Ore 11.30: Lidia Fassio, I rapporti Marte, Nettuno, Luna, le dipendenze femminili

Ore 12.00: Angela Leonetti, L’alibi di Nettuno, vedere, prima di cambiare

Ore 12.30: Tavola Rotonda con il pubblico e chiusura dei lavori

 

Bibbona, 15 settembre 2018: Il Codice Alchemico Rinascimentale

Comune di Bibbona

Bacco, Le Fonti della Cultura

Conferenza

di

Giovanni Pelosini

Il Codice Alchemico Rinascimentale

Sabato 15 settembre 2018, ore 21

Bibbona (LI), Salone del Comune Vecchio, Via Vittorio Emanuele

INGRESSO LIBERO

Info: tel. 0586.672249

I significati nascosti nel codice simbolico dell’opera Melencolia I di Albrecht Dürer del 1514. Il senso umanistico e l’insegnamento ancora attuale dell’alchimia e dell’astrologia.


 

 

Ritaglio del periodico

Astra, settembre 2018

 

Cecina, 9 marzo 2018: Astrologia, Metodo e Pregiudizio

Comune di Cecina, Biblioteca Comunale, Le Città del Libro

presentano

I VENERDÌ IN BIBLIOTECA

Ciclo Scienze Astratte

Giovanni Pelosini

    ASTROLOGIA:                    METODO E PREGIUDIZIO

Venerdì 9 marzo 2018, ore 17

Cecina, Biblioteca Comunale, Via Corsini, 7

INGRESSO LIBERO

INFO: tel. 0586.680145

 

Astrologia dei Tarocchi: il Codice Segreto del Rinascimento

Astrologia dei Tarocchi

ASTROLOGIA dei TAROCCHI

Giovanni Pelosini

Finalmente divulgato il codice segreto del Rinascimento usato dagli inventori dei Trionfi.

Un testo che fa chiarezza sulle corrispondenze fra Astrologia e Tarocchi con schemi coerenti che contribuiscono alla comprensione delle chiavi simboliche dei segni zodiacali, dei pianeti e degli Arcani.

Un volume indispensabile nella libreria di ogni appassionato di Astrologia, un approccio originale al mondo della Tarologia, con sistemi di lettura e interpretazione.

Un piccolo-grande libro ricco di suggestioni, simbologie, miti, schemi grafici e cultura esoterica.

Prefazione di Lidia Fassio.

Solo 13 €

in tutte le librerie

In vendita anche on line:

G. Pelosini, Astrologia dei Tarocchi


Continua a leggere »

Milano, 8 ottobre 2017: VIII Congresso di Astrologia Morpurghiana

Astrologia Morpurghiana

8° Congresso Nazionale

dedicato alla memoria di Maddalena Magliano

Conduce Franca Mazzei

Domenica 8 ottobre 2017, ore 10.00-19.15

Milano, Hotel Sanpi, Via L. Palazzi, 18

Ingresso: 6 €

Ingresso libero per chi acquista gli Atti del Congresso (20 €)

INFO e prenotazioni: tel. 327.0922288


Fra i relatori, alle ore 12.15:

Giovanni Pelosini

presenta

Il codice astrologico dei Tarocchi


PROGRAMMA

  • h 10.00: Benvenuto ai convenuti
  • h 10.10: Antonio Capitani, Ricordo di Maddalena Magliano
  • h 10.30: Antonella Putignano, La Signora del mare – ricerca sulla corrispondenza zodiacale della città di Genova
  • h 11.00: Thomas Molteni, Le grandi battaglie e l’astrologia, panoramica delle configurazioni planetarie dalla battaglia di Pavia allo sbarco in Normandia
  • h 11.30: Elena Cartotto, Zodiaco misterioso. Approfondimento astrologico su quattro personaggi collegati al mondo del paranormale
  • Pausa caffè
  • h 12.15: Giovanni Pelosini, Il codice astrologico dei Tarocchi
  • h. 12.45: Ciro Discepolo, Il ruolo delle previsioni in astrologia
  • h. 13.15: Pausa pranzo
  • h. 14.30: Anna Paola Risola, Le grandi protagoniste del cinema di Woody Allen
  • h 15.00: Annamaria Quinzi, Spunti preliminari all’analisi del microbiota intestinale. La corrispondenza astrologica Vergine – intestino
  • h 15.30: Daniela Nipoti, Il mio incontro con Lisa Morpurgo
  • h 16.00: Susy Grossi, Sorpassati a sorpresa. Analisi astrologica del perché alcuni grandi favoriti in varie competizioni, da Hillary Clinton a Fiorella Mannoia, all’ultimo minuto sono stati sconfitti
  • h 16.30: Massimo Michelini, Errare astrologicum est… Gli errori di previsione in astrologia
  • h 17.00: Pausa caffè
  • h 17.15: Maria Tenore, Il Futurismo e i suoi Manifesti
  • h 17.45: Francesco Astore, Un secolo di bellezza femminile. Come i transiti dei tre pianeti lenti, Plutone, Nettuno e Urano, hanno influenzato i canoni estetici
  • h 18.15: Fabio Piscopo, I ritorni celesti di Saturno e Urano nel corso di una vita
  • h 18.45: Dibattito finale e saluti

Milano, 21 maggio 2017: Convegno Astrologico CIDA

* * *

convegno-astrologia-milanoCIDA

Centro Italiano Discipline Astrologiche

Delegazione Milano – Lombardia

CONVEGNO ASTROLOGICO

Astrologia, Sentimenti, Emozioni

Milano, Hotel Una Tocq, Via de Tocqueville, 7 D

Domenica 21 maggio 2017, ore 9-18.30

 *   *   *

ATTENZIONE: Numero di posti limitato – Prenotarsi

Info: ginou@aol.it   genevievejama@gmail.com

*   *   *

Patrocinio del CIDA nazionale

Dedicato a Enrico Castiglioni

Organizzatore: Geneviève Jama Giammarino

Promotore: Paolo Crimaldi

  *   *   *

L’intero ricavato sarà destinato a sostenere la ricerca a favore dell’associazione

A.I.M.A. Malati di Alzheimer no profit

PROGRAMMA

  • Ore 9.00: Geneviève Jama Giammarino, Dante Valente, Paolo Crimaldi, Inizio dei lavori
  • Ore 9.30: Paolo Quagliarella, Sentire le emozioni e comunicarle. Scopriamo l’artista che c’è in ognuno di noi
  • Ore 10.00: Nunzia Meskalila Coppola, Hymne à l’amour, i midpoints di Edith Piaf
  • Ore 10.30: Pausa caffè
  • Ore 11.15: Alexander Von Schliefen, Quattro tipi originari di legami sentimentali. Una nuova prospettiva sulla dinamica dei quadranti dell’oroscopo
  • Ore 11.45: Paolo Crimaldi, Narciso allo specchio: astro-psico-dinamica degli amori impossibili
  • Ore 12.25: Laura Malinverni, Rinascimento Sentimentale: matrimoni felici e infelici, relazioni clandestine e femminicidi nel quattrocento e nel cinquecento
  • Ore 13.00: Pausa pranzo
  • Ore 14.35: * Giovanni Pelosini, I sistemi emotivi nelle neuroscienze *
  • Ore 15.10: Michael Mandl, Sentimenti, emozioni, gioie e tanto di esaltazioni
  • Ore 15.45: Ospite a sorpresa
  • Ore 16.20: Pausa caffè
  • Ore 16.45: Andrea Rognoni, Metodi e prassi in Astrologia della coppia. La mia esperienza di un ciclo di Saturno
  • Ore 17.20: Adriana Cavadini, Rabbia e aggressività: Marte nel corpo e nell’anima
  • Ore 17.55: Irene Zanier, Amori tenebrosi: Venere corteggiata da Marte e Plutone nel tema natale
  • Ore 18.30: Chiusura del Congresso

 

Le Case Astrologiche di Lidia Fassio

Fassio,Le Case astrologicheLidia Fassio, grande astrologa e studiosa di psicologia, simbolismo, mitologia e medicina psicosomatica è fondatrice della prima scuola di Astrologia Umanistica in Italia.

Il suo ultimo libro è un compendio organico, chiaro e approfondito su un argomento astrologico spesso frainteso da alcuni addetti ai lavori. Ma il testo Le Case Astrologiche (Spazio Interiore, 2016) non è soltanto un libro per appassionati di astrologia, è soprattutto una mappa per intraprendere il percorso verso la completa conoscenza di se stessi. Questo libro invita a esplorare il mondo interiore alla ricerca delle nostre potenzialità, per svilupparle e crescere nella consapevolezza, conoscere l’evoluzione delle personalità umane, e quanto i nove mesi di vita intrauterina e i primi anni dopo la nascita abbiano influito sulla nostra esistenza.

Gli Elementi Fuoco, Terra, Aria e Acqua della tradizione alchemica e astrologica, la simbologia dei segni, dei pianeti e delle Case si declinano così in chiave moderna, psicologica ed evolutiva nel processo di identificazione di ogni essere umano, nella sua vita di relazione, e negli schemi corporei, istintivi, emotivi, affettivi, intellettuali che generano i comportamenti. Prendere coscienza di questi schemi, delle abitudini, delle reazioni automatiche alle situazioni ambientali, degli stessi processi che li hanno generati, e di quanto la nostra vita ne possa essere condizionata, ci può rendere persone più consapevoli, felici, utili e pronte alla prossima auspicata evoluzione dell’umanità.

Per questi motivi desidero ringraziare Lidia, per le sue doti umane, per tutto ciò che fa instancabilmente, e per onorarmi della sua preziosa amicizia.

Giovanni Pelosini

⇒ Acquista il libro di Lidia Fassio, Le Case astrologiche, 2016

Il Mistero del Meccanismo di Antikitera

Sapete cosa è un OOPArt? Non è una forma d’arte moderna, e neppure una moda stravagante. Si tratta di un manufatto o di un reperto fossile di complicata collocazione storica, spesso al punto da apparire del tutto anacronistico o bizzarro. Certi misteriosi reperti semplicemente non dovrebbero esistere, e per loro è stato coniato uno speciale acronimo: O.O.P.Art. (Out Of Place Artifacts), cioè “Manufatti Fuori Luogo”. Il ritrovamento di oggetti che rientrano in questa strana categoria è sempre stato fonte di grandi interrogativi che talvolta mettono in dubbio le nostre attuali conoscenze sul passato, e non mancano di suscitare dibattiti e polemiche negli ambienti scientifici e accademici.

Per esempio, che cosa potrebbe pensare un archeologo di questo secolo che sta scavando tra le rovine di un villaggio risalente a circa duemila anni fa e che trovasse una pila elettrica? Continua a leggere »

Castagneto Carducci, 14-16 ottobre 2016: IX Convegno di Astrologia Umanistica

Botticelli, Atena Pallade doma il CentauroEridanoSchool

IX CONVEGNO

di

ASTROLOGIA UMANISTICA

Chirone

14-16 ottobre 2016

Marina di Castagneto Carducci (LI), Hotel I Ginepri

******************************************

Conferenza

di

Giovanni Pelosini

La chiave gnostica

del mistero della vita

Domenica 15 ottobre, ore 10.30

***************************************************** Continua a leggere »

Lettere d’Amore dallo Zodiaco

La Rovere, Lettere d'amore dallo ZodiacoLettere d’amore dallo Zodiaco

Edizioni Tabula Fati, 2015

Questo libro di Rita La Rovere è di gradevole lettura sia per gli esperti di astrologia che per i semplici appassionati della materia, magari solo curiosi di sapere con quale segno il loro va più d’accordo.

È un libro elegante nell’aspetto, scritto in ottima prosa, scorrevole, declinato al femminile, in cui si passano in rassegna le donne dei dodici segni zodiacali. Queste sono narrate nei loro modi di essere e nei loro gusti, e certamente le lettrici si riconosceranno nelle descrizioni, ma c’è qualcosa di più… c’è un’attenzione al dettaglio narrativo che forse sfuggirà a qualche lettore, che pure saprà coglierne in qualche modo la sostanza. Le citazioni letterarie, i brani di popolari canzoni, i virgolettati che sembrano inseriti, con rara levità, solo opportunamente nel testo non sono mai casuali, e rimandano sempre ad autori (anzi, autrici) che condividono la posizione solare con la protagonista di ogni capitolo zodiacale, e che quindi ne incarnano alcuni aspetti della personalità.

Così, sempre graziosamente, Elsa Morante interviene nella descrizione della donna del Leone, le parole indimenticabili di Mia Martini contribuiscono a delineare il modo d’amare della donna della Vergine, George Eliot entra in profondità del definire la donna dello Scorpione, Elisabeth Bishop mostra un aspetto delle donne acquariane, e così via.

Ogni segno zodiacale è introdotto da un quadretto a colori di Francesco Musante, un Acquario che ha fatto dell’arte la sua strada di comunicazione con il mondo onirico e simbolico.

Non mancano classiche schede di corrispondenze analogiche per ogni segno zodiacale, né liste di donne famose, con particolare riguardo ai loro uomini di ogni segno zodiacale, a ovvia dimostrazione che ogni segno entra in relazione con tutti gli altri, che i facili cliché sulle corrispondenze amorose zodiacali sono poco più che stereotipi, e che, comunque, anche le coppie celebri possono essere un argomento di approfondimento astrologico, sempre finalizzato alla maggiore conoscenza di sé.

Nel delicato libro di Rita La Rovere si trovano infine dodici lettere d’amore scritte e dedicate agli archetipi femminili zodiacali: dodici piccole grandi storie estremamente parlanti. E, anche in queste lettere, niente è scritto a caso.

Giovanni Pelosini