Cecina, 29 luglio 2011: I Misteri dei Templari

II Festival della Letteratura della Costa Etrusca

Incontro con Maria Grazia Lopardi

Introduzione di Giovanni Pelosini

Misteri Templari e Messaggi

per l’Uomo del III Millennio

Venerdì 29 luglio 2011, ore 23

Cecina, Parco Villa Guerrazzi, Loc. La Cinquantina

Ingresso Gratuito

Info: tel. 340.7612178 – 347.9113324 Continua a leggere »

Forte di Bibbona, luglio 2011: Rassegna di Arti e Misteri Etruschi

Notti dell’Archeologia

“Etruscherie”

Rassegna di Arti e Misteri Etruschi

Conferenze e Visite Guidate

Dal 23 luglio al 31 luglio 2011

Bibbona (LI) Continua a leggere »

Fisica Quantistica e Spiritualità: Intervista a Vittorio Marchi

Il prof. Vittorio Marchi è un insegnante e un ricercatore di fisica, ma da molti anni le sue indagini e i suoi studi sono stati indirizzati verso tematiche normalmente non esplorate dagli scienziati. Studiando le ancora sconosciute potenzialità dell’essere umano, l’energia che permea tutto l’Universo, i misteri della vita e del cosmo, gli archetipi eterni, ha sviluppato uno speciale ambito di ricerca della realtà tra scienza e spiritualità, tra razionalità e misticismo, che rendono la sua vasta conoscenza unica e degna della massima attenzione. L’ho invitato a incontrare il pubblico al prossimo Festival della Letteratura di Cecina (LI) il 30 luglio 2011 e a concedermi la seguente straordinaria intervista che non mancherà di farci riflettere sulla natura di noi stessi e del mondo.

Giovanni Pelosini Continua a leggere »

L’Enigma degli UFO e il Contatto Differito con gli Alieni (di Roberto Pinotti)

La Futura Coscienza dell’Umanità

Una nuova verità scientifica non si impone convincendo e illuminando i suoi oppositori” scrive Max Plank, fondatore della meccanica quantistica, “ma piuttosto perché i suoi oppositori vengono via via meno, mentre cresce una nuova generazione in grado di accettarla.” E, notoriamente, le nuove idee si sviluppano oggi nelle giovani generazioni con un ritmo esponenziale. Se nulla lo interromperà, questo processo comporterà per l’umanità una presa di coscienza che potrebbe farle compiere un salto di qualità senza precedenti. Un salto che a vecchi e falsi valori sostituirà una Weltanschauung nuova e tale da schiudere finalmente – attraverso un contatto cosmico non imposto o subito, ma piuttosto ricercato e anelato – quelle prospettive che, finora, soltanto a pochi iniziati la più genuina e antica tradizione aveva lasciato intravedere nel corso della storia.

Ne conseguirebbe che quel contatto mancato, a livello planetario e collettivo ritenuto da molti studiosi dell’enigma degli UFO come il più grande e inspiegato mistero dell’intera questione ufologica, sarebbe solo, con ogni probabilità, la silenziosa fase preparatoria di un contatto differito da attuarsi secondo i criteri di una logica diversa: una metalogica non umana e di lungo periodo, che però potrà schiudere all’Homo sapiens, a tempo debito, le porte dell’universo e della coscienza cosmica; e ciò non già solo a livello di singolo individuo, ma di intera razza umana, anch’essa infine inserita di diritto nel vasto consesso delle tante civiltà galattiche esistenti da tempo negli spazi infiniti.

Roberto Pinotti, Alieni, un incontro annunciato, 2009

Misteri Templari negli Studi di Maria Grazia Lopardi

Misteri del Graal, dei Cavalieri Templari, dei Simboli del Quadrato Magico, Messaggi Esoterici per Uomini Nuovi

Maria Grazia Lopardi esercita la professione di avvocato dello Stato all’Aquila, sua città natale, ma la sua passione sono i simboli, l’ermetismo, la storia dei Cavalieri Templari, i misteri che li collegano a Celestino V e al mistico Graal, il Quadrato Magico SATOR. Con queste premesse era inevitabile che ci incontrassimo, visto che condividiamo interessi e riflessioni…

Come Presidente dell’associazione Panta Rei è molto impegnata nella valorizzazione del patrimonio storico, artistico e architettonico della sua città, particolarmente ora, dopo i terribili danni del sisma del 6 aprile 2009.

L’ho invitata a parlare delle sue interessanti ricerche e a presentare i suoi libri al prossimo Festival della Letteratura di Cecina (LI) il 29 luglio 2011; ma ho voluto anche dare un anticipo del suo pensiero ai lettori di questo blog con la seguente intervista. Continua a leggere »

Misteri del Quadrato Magico SATOR in Italia

Tra i numerosi Quadrati Magici SATOR presenti in Italia in questo articolo sono citati quelli di Pompei, Sermoneta (LT), Canavaccio (PS), Bolzano, Capestrano (AQ), Siena e Campiglia Marittima (LI).

Pompei: un Quadrato Magico di sicura datazione

Nel 1936 la scoperta archeologica di un Quadrato Magico completo fra le rovine di Pompei, quindi sicuramente precedente all’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., aprì la strada a interessantissime riflessioni sul cristianesimo del I secolo, evidentemente già diffuso nell’Impero Romano e già sensibile alle simbologie mistiche prima della stesura dell’Apocalisse (posteriore all’84 d.C.), e ben prima che l’Imperatore Costantino facesse della croce un emblema universalmente accettato. Del resto molte simbologie protocristiane possiedono corrispondenze nell’Antico Testamento e probabilmente anche mistici legami con le conoscenze esoteriche della setta degli Esseni ed altri gruppi di iniziati. Continua a leggere »

L’Enigma del Quadrato Magico SATOR

L’enigmatico Quadrato con 25 lettere dal significato oscuro è esposto in molte antiche costruzioni, chiese e castelli ricchi di storia e di leggende, in luoghi spesso riconosciuti come sacri. Se ne trovano almeno una decina di versioni in Italia e numerose altre all’estero. Per secoli molti lo hanno considerato un incantesimo apotropaico o uno scongiuro di protezione contro incendi e calamità, altri invece hanno cercato di decifrarne l’arcano messaggio.

Osservando il Quadrato, immediatamente si può notare che la scritta si legge indifferentemente da sinistra a destra, oppure dall’alto in basso, e anche viceversa: un palindromo assai complesso. Sono addirittura possibili delle letture bustrofediche, procedendo a spirale avanti e indietro. Continua a leggere »

Bibbona, estate 2011: Bacco, le Fonti della Cultura

Comune di Bibbona e Provincia di Livorno

Bacco, le Fonti della Cultura

Incontri con esperti ed autori

Leonardo da Vinci, Psico-bio-Genealogia, Tarocchi, Simboli, Arte, Storia, Misteri, Iconografie

Estate 2011: ore 21.30

Bibbona (LI), Piazzetta Fonti di Bacco

(in caso di pioggia: Atrio del Comune di Bibbona)

INGRESSO LIBERO

Venerdì 17 giugno 2011: Mauro La Porta (psicologo e procuratore legale), Leonardo da Vinci, l’altra storia di un genio

Giovedì 23 giugno 2011: Antonio Bertoli (poeta, scrittore, uomo di teatro, performer), Psico-Bio-Genealogia, le origini della malattia, teoria degli archetipi primari

Venerdì 8 luglio 2011: Giovanni Pelosini (docente e scrittore), Il linguaggio dei Tarocchi, Storia, Arte, divinazione e Mistero

Sabato 16 luglio 2011: Silvia Braschi (articolista, storica, esperta di simbolismo), Il linguaggio dei simboli, un modo alternativo di conoscere e comunicare la realtà

Venerdì 22 luglio 2011: Silvia Braschi (articolista, storica, esperta di simbolismo), Il simbolo nelle opere d’arte, numeri e forme geometriche

Sabato 27 agosto 2011: Fabio Bartolini (architetto e studioso), Iconografia dei Santi nella chiesa di S. Ilario a Bibbona

 

 

 

Sicilia, giugno 2011: Il Mistero degli Orologi Impazziti

Davvero il tempo scorre in modo così strano da ricordare il famoso quadro di Salvador Dalì?

La fisica quantistica, d’accordo con la mistica orientale, ci informa che il tempo non esiste e quindi non scorre, ma questo non spiega il fatto che da qualche giorno gli orologi digitali della Sicilia orientale si comportano in modo strano e misterioso: segnano l’ora con cinque/dieci (o addirittura venti) minuti di anticipo al giorno. Dopo alcune mattine in cui gli impiegati si trovavano con insolito anticipo al lavoro, si è scoperto che il fenomeno era piuttosto diffuso e che erano centinaia le sveglie impazzite. Così se ne sono occupati un paio di tecnici curiosi, che ne hanno parlato su FaceBook, scoprendo che il mistero delle sveglie impazzite sta interessando gli orologi e i forni a microonde di mezza Sicilia. E non sembra proprio che si tratti di isteria di massa. Continua a leggere »

Dei venuti dallo Spazio: Si parla di UFO nella Bibbia?

Mauro Biglino è uno studioso di storia delle religioni con esperienza trentennale, ricercatore e scrittore di articoli, libri e prodotti multimediali di carattere storico, scientifico e didattico, ma soprattutto ha una grande conoscenza delle lingue semitiche ed è un apprezzato traduttore di ebraico antico. La sua riconosciuta competenza in questo ambito lo ha portato a lavorare per le Edizioni San Paolo, per le quali ha realizzato la lunga opera di traduzione letterale di 23 libri dell’Antico Testamento, 17 dei quali già pubblicati nella collana Bibbia Ebraica Interlineare.

Nella sua letterale traduzione della Bibbia (nella versione ebraica del Codice Masoretico di Leningrado) si notano molte interessanti differenze con le comuni versioni, che derivano spesso da traduzioni dal greco o dal latino realizzate anche molti secoli dopo l’originale stesura. Continua a leggere »