World Tarot Day, May 25th 2019

World Tarot Day

May 25th 2019

Giornata Mondiale dei Tarocchi

I Tarocchi possono aprire il pensiero a scenari mai immaginati, a soluzioni creative e liberatorie, all’arte di vivere multidimensionalmente, alla responsabilità di farlo con coscienza, intraprendenza, libertà.

Si tratta di indagare l’ineffabile Anima Mundi, ma soprattutto di interpretare profondamente il Mundus Animae, e tramite questo procedere verso la comprensione di noi stessi e del cosmo, poiché tutto è Uno e noi tutti ne siamo parte.

Giovanni Pelosini


(Nell’immagine: XXI – IL MONDO, I Tarocchi Aurei, Pelosini-Granchi, 1997)


 

Leonardo da Vinci: Un messaggio segreto nella “Vergine delle Rocce”

La lingua dei segni nella Vergine delle Rocce

Recensione del libro

di Maria Pirulli, Mimesis Editore, 2018

Nel 1482 Leonardo si recò a Milano per lavorare alla corte degli Sforza: in questa città fu ospite della famiglia di artisti De Predis, e proprio lì gli fu commissionata l’opera nota come La Vergine delle Rocce. Uno dei fratelli De Predis era sordomuto e fu in questa occasione che Leonardo apprese a comunicare con la lingua dei segni. L’Autrice racconta con competenza di come Leonardo da Vinci abbia imparato a “accomodare i moti delle mani con le parole” e di come abbia così eliminato la distanza fra il segno e il significato “avvicinandosi al senso dell’arte che annulla tale distanza“.

Maria Pirulli è forse la persona più adatta e competente per scoprire quali segreti messaggi Leonardo da Vinci abbia inserito nei due enigmatici e simbolici dipinti detti La Vergine delle Rocce, conservati al Louvre di Parigi e alla National Gallery di Londra. Le mani dei protagonisti dei dipinti leonardeschi parlano la lingua dei segni e celano un messaggio segreto in un contesto simbolico di profondi significati mistici.

Pirulli racconta anche delle sue approfondite ricerche ed esperienze dirette sulla Lingua Italiana dei Segni (LIS) e sulle disabilità sensoriali: un percorso di acquisizione di competenze, che, aggiunto ai suoi studi specifici all’Accademia delle Belle Arti di Brera, l’ha resa la persona più adatta e preparata a comprendere e descrivere i contenuti nascosti che Leonardo volle inserire come una firma nella Vergine delle Rocce e in altre sue criptiche opere.

Il volume è molto ben documentato, completo e approfondito, accompagnando il lettore nell’atmosfera rinascimentale che fu la culla creativa di tanti artisti. Parla dei simboli mistici nascosti nei dipinti di Leonardo, dei simboli della Luce, della caverna e del grembo materno, delle mani che parlano a chi sa leggere i loro segni. L’Autrice è abile anche nell’invitare a “pensare per immagini”, trovando interessanti convergenze con il linguaggio simbolico dei Tarocchi (altra rilevante invenzione rinascimentale); ma azzarda anche originali implicazioni con la recente scoperta dei neuroni specchio e con il senso stesso della pittura e della poesia, narrando di come si sia passati nella preistoria dal simbolo al segno con l’evoluzione (o involuzione) della comunicazione verbale, “complessa e farraginosa”. Ma con i Trionfi i moti dell’anima ripresero forma, e così con l’arte.

Giovanni Pelosini

LEGGI ANCHE:

I Misteri del Cenacolo di Leonardo

Il Codice dello Zodiaco Da Vinci

Genova, ZEN-A Fiera Benessere, 23 marzo 2019: Giovanni Pelosini, Tarocchi, Specchi dell’Infinito

Zen-A Fiera Benessere, Genova

Mondi Magici

Conferenza di

Giovanni Pelosini

Tarocchi, gli Specchi dell’Infinito

Storia, filosofia, Arte, Percorsi iniziatici

Sabato 23 marzo 2019, ore 19

Genova, Porto Antico, Magazzini del cotone

Sala conferenze MONDI MAGICI

Modulo 9, piano terra

Info e prenotazioni: tel. 388.2594768


Grazie a conferenze e laboratori potrete finalmente scoprire e conoscere diversi percorsi e pratiche Magiche. Grandi ospiti, rappresentanti delle più importanti correnti del mondo del Neopaganesimo, della Stregoneria, della Wicca, e molto altro, si racconteranno, illustrando la realtà dietro il velo di mistero.

Un’occasione unica per comprendere e capire quanto magia, esoterismo, e pratiche legate alla natura possano contribuire al Benessere Psico-fisico. Il tutto alternato da vere e proprie lezioni pratiche all’interno dello Stand dell’Accademia delle Arti Magiche. Conferenze, tavole rotonde e laboratori dove potersi confrontare in prima persona con il mistero. All’interno di questo spazio magico si potrà cercare di scoprire il proprio futuro grazie a tanti divinatori, che si cimenteranno con i Tarocchi, la lettura della Mano, I Ching, le Rune, l’astrologia e molte altre forme di divinazione, circondati da importanti opere d’arte di famosi artisti, ispirati ai Tarocchi.

Magia, mistero, e sopratutto tanta allegria vi accompagneranno in un esperienza unica e fantastica.

Non la solita fiera, ma un occasione preziosa per confrontarsi, capire e condividere tanti percorsi differenti, uniti da un unico filo conduttore, Magia e Benessere. Continua a leggere »

Roma, 20 gennaio 2019: Una Giornata con Giovanni Pelosini

CIDA – Delegazione Roma-Lazio

Centro Italiano Di Astrologia

Una giornata con

GIOVANNI PELOSINI

“CORSO DI TAROLOGIA”

“CONSULTAZIONI PRIVATE”

“CONFERENZA ASTROTAROLOGIA”

Roma, Centro Armonia IN, Via Nievo, 62    (Trastevere – Porta Portese)

Info e prenotazioni: tel. 347.6820785 astriecontrasti@gmail.com

In chiusura: Aperitivo per tutti


  • Ore 10.30-14

    Corso di Tarologia Umanistica

Un intensivo workshop per apprendere i rudimenti della Tarologia e i significati degli Arcani Maggiori, comprendere il linguaggio simbolico e dialogare con un mazzo di carte. L’arte di interpretare le figure dei Tarocchi per conoscere se stessi. La storia, la cultura, la filosofia degli Arcani diventano un gioco psicologico. Le immagini simboliche dei sogni e dell’inconscio aiutano a fare chiarezza nella mente, per conoscere le motivazioni profonde di un pensiero o di un comportamento, per conoscere la realtà che ci circonda e noi stessi, per mettersi in gioco. L’inizio di un percorso esperienziale di grande valenza formativa.


  • Ore 14.30-17

    Consultazioni private

 


  • Ore 17-19

    Conferenza “Astrologia dei Tarocchi, il codice delle corrispondenze”

Astrologia e Tarocchi hanno origini e linguaggi diversi, ma è stato decifrato il codice delle loro corrispondenze. Nel Rinascimento gli umanisti che inventarono i Tarocchi utilizzarono le loro conoscenze astrologiche e alchemiche per spiegare la loro visione della vita e del cosmo. Scoprire le analogie dei significati simbolici fra pianeti, segni e Tarocchi fornisce una chiave di lettura importante per chiunque voglia comprendere meglio i simboli, interpretare gli oroscopi e le stese di carte, sviluppare le proprie capacità di leggere e capire i segni delle sincronicità cosmiche e individuali.

Dal libro di Giovanni Pelosini, Astrologia dei Tarocchi – La chiave astrologica degli Arcani, Hermatena, 2016.

Roma, 19 gennaio 2019: Destino, Fortuna, Karma, come possiamo cambiarlo

Club Après

Conferenza

di

Giovanni Pelosini

DESTINO, FORTUNA, KARMA

COME POSSIAMO CAMBIARLO

Ore 18

Roma, Club Après, Borgo Angelico, 18A

Info e prenotazioni: tel. 338.2249110

Consultazioni private: ore 15-18 e 20-22


Creare il proprio destino, cambiare il Karma: è davvero possibile?

Siamo tutti veramente beneficiari di una fortuna  capricciosa che distribuisce a casaccio i suoi favori?

In che misura possiamo determinare consapevolmente il futuro? E come fare?

Qual è il senso della vita?

Pochi sanno che ci sono tre diversi tipi di Karma, e molti confondono questo concetto orientale con un destino ineluttabile che non ci è concesso di modificare: una sentenza di un oscuro giudice che ci condanna a vivere una vita già scritta. Se così fosse, ogni nostro gesto, ogni nostro pensiero e ogni azione sarebbero inutili e non potrebbero mai cambiare il destino già scritto in modo immutabile: sarebbe inutile vivere e la nostra esistenza non avrebbe significato.

Eppure ogni essere umano ha innumerevoli occasioni di cambiare la propria strada e quindi di liberarsi, di essere se stesso, di essere creativo e creatore del cosiddetto destino. Scopriamo insieme quali…

Giovanni Pelosini

Salsomaggiore Terme: Auspicia Festival di Astrologia & Tarocchi, 4-5-6 gennaio 2019

Idearès

Comune di Salsomaggiore Terme

“AUSPICIA FESTIVAL”

IL PRIMO FESTIVAL NAZIONALE DI ASTROLOGIA, TAROCCHI  E ALTRE TECNICHE DI CONSAPEVOLEZZA PERSONALE

Salsomaggiore Terme, Palazzo dei Congressi

4-5-6 gennaio 2019

INFO: tel. 392.8035619

Tre giorni di full immersion nella splendida cornice liberty del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme con il PRIMO FESTIVAL ITALIANO DI ASTROLOGIA & TAROCCHI: incontrare i più grandi esperti a livello nazionale per comprendere quanto questi strumenti possano essere utili per approfondire la conoscenza di sé e accrescere il nostro potenziale.


IN PROGRAMMA:


DESTINO, FORTUNA, KARMA: POSSIAMO CAMBIARLO?

Conferenza di

Giovanni Pelosini

Domenica 6 gennaio 2019, ore 11-12

Presenta Emanuela Dallatana

Sala Lampadario

Abbiamo un destino segnato o possiamo intervenire per cambiarlo? Dai Tarocchi e dall’Astrologia un valido aiuto per aumentare la propria consapevolezza e orientare le proprie scelte.



TAROCCHI: ORIGINI, STORIA, SIMBOLISMO E ARTE

Tavola rotonda con

Giovanni Pelosini, Riccardo Minetti e Anna Maria Morsucci

Presenta e modera Gero Giglio

Domenica 6 gennaio, ore 14–15.30

Sala Cariatidi

Una conversazione a più voci con i massimi esperti della storia e dei misteri dei Tarocchi dal Rinascimento a oggi: la straordinaria origine dei simboli e dell’arte tarologica.


Consulti individuali di Tarologia con Giovanni Pelosini:

* Sabato 5 gennaio, ore 16.40-19

* Domenica 6 gennaio, ore 12.20-14


E inoltre…

Incontri culturali con astrologi, tarologi, autori, psicoterapeuti, giornalisti, esperti; conferenze, lezioni, workshop, tavole rotonde, previsioni per il 2019, presentazioni di libri, consultazioni private, attività per bambini, salotto letterario, bookshop, aperitivo con gli astrologi… Tutto nel Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, esempio unico in Italia di architettura liberty così ben conservato.

In programma interventi di Lara Albanese, Consolata Anguissola d’Altoè, Grazia Bordoni, Guia Buzzetti, Chiara Campanini, Andrea Coppola, Marino Cortese, Eleonora Boscarato Cortese, Paolo Crimaldi, Cristina Devincenzi, Luciano Drusetta, Eliselle, Lidia Fassio, Roberto Giacobbo, Luisa Giacone, Gero Giglio, Maria Rosa d’Incerti, Patrizia Lanzi, Giovanni Lo Giudice, Maria Giovanna Luini, Riccardo Minetti, Anna Maria Morsucci, Giovanni Pelosini, Cristiano Pezzani, Paolo QuagliarellaSimon and the Stars, Luigi Stocchi, Carlo Vanni, Stefan Vettori, Liliana Vimercati, Craig Warwick.

 

 

Cronache dei Tarocchi

La mia 172° pubblicazione cartacea è inserita nel numero di ottobre 2018 di un periodico internazionale edito in Russia: Tarot Chronicles. La rivista è attualmente la migliore pubblicazione del mondo nel settore tarologico, ha una veste tipografica professionale e si avvale dei migliori esperti e scrittori internazionali di questa materia. In particolare a Mosca, ma non solo, il pubblico interessato ai Tarocchi è attualmente in grande crescita: parallelamente all’aumento della quantità dei lettori e dei collezionisti di mazzi e di libri, aumenta anche la richiesta di qualità e il desiderio di approfondire questa affascinante materia e i suoi aspetti culturali, storici, filosofici e artistici.

A questa esigenza risponde Tarot Chronicles, pubblicato dalla casa editrice Silhouette di Mosca. La rivista è diretta da Natalia Plakhina, con Tatyana Demyanenko come redattore e Vladimir Sitnikov per il design e layout. Altra insostituibile collaboratrice e traduttrice dei miei libri e articoli in russo è Tatiana Borodina, a sua volta ricercatrice e scrittrice di numerosi volumi sulla materia.

Giovanni Pelosini

La Bilancia & l’Equinozio di Autunno

In quale Tarocco compare il simbolo della Bilancia?

La bilancia a due piatti perfettamente allineati esprime equilibrio, equità, giusta misura, imparzialità, rettitudine. Avevano una bilancia il greco Hermes e l’egizio Anubis, nella loro funzione di giudici e accompagnatori severi delle anime oltre la soglia della morte.

L’Arcangelo Michele, spesso armato di spada e armatura, usa la stessa bilancia di Anubis per pesare le anime dei trapassati e giudicare le loro azioni compiute in vita. Michele è celebrato non a caso il 29 settembre, pochi giorni dopo l’Equinozio di Autunno, quando i piatti della Bilancia zodiacale sono in equilibrio. Egli combatte per la giustizia cosmica, guida e giudica le anime, le assolve e le condanna, usa discernimento e giusta misericordia nel definire perfettamente ogni cosa.

Il simbolo della bilancia compare soltanto in uno dei 22 Arcani Maggiori dei mazzi che seguono la tradizione tarologica.

Giovanni Pelosini

Per saperne di più:

⇒ Astrologia dei Tarocchi

⇒ I Tarocchi della Bilancia

⇒ L’Equinozio di Autunno

Bibbona, 12-14 ottobre 2018: 10° Convegno di Astrologia Umanistica

NettunoEridanoSchool

10° CONVEGNO

di

ASTROLOGIA UMANISTICA

Nettuno”

12-14 ottobre 2017

Marina di Bibbona (LI)

Park Hotel Marinetta

Via dei Cavalleggeri, 2

INFO: tel. 0586.600598 – 334.9296445



Spirale Mistica, Il MattoConferenza

di

Giovanni Pelosini

“I paradossi del Matto”

Sabato 13 ottobre, ore 15

*****************************************************

PROGRAMMA

  • Venerdì 12 ottobre

Ore 15.30: Apertura lavori e presentazione Convegno

Ore 16.00: Elena Arfè, Il Satiro Danzante di Mazara del Vallo e Rudolf Nureyev

ORE 16.30: Marina Bua, Un tridente come bacchetta per Nettuno, direttore d’orchestra

Ore 17.00: Pausa caffè

Ore 17.30: Patrizia Romagnoli, Le nuvolette di Nettuno, il fumetto e i fumettisti

Ore 18.00: Patrizia Camandona, Gérard de Nerval, la creazione nell’incessante fluttuare

Ore 18.30: Manuela AmbrosiniComunicare in Nettuniano

  • Sabato 13 ottobre

Ore 10.00: Lucia Denarosi, Nettuno, illusione, con-fusione, visione

Ore 10.30: Filomena Cirella, Giacobbe e la lotta con l’angelo; l’acrobata che porta i piedi alla testa

Ore 11.00: Pausa caffè

Ore 11.30: Francesca Bevilacqua, Nettuno, il virus e il concetto di dipendenza; senza di te non vivo!

Ore 12.00: Rosamaria Lentini, Il tuffatore

Ore 12.30: Maria Teresa Mazzoni, Da Nettuno a Dioniso, i possibili percorsi dell’anima

Pausa pranzo

  • Ore 15.00: Giovanni Pelosini, I paradossi del Matto

Ore 15.30: Sonia Giudici, Nettuno – Marte, sublimazione e asessualità

Ore 16.00: Marco Valentini, Assenza giustificata

Ore 16.30: Pausa caffè

Ore 17.00: Clara Tozzi, Nettuno, il diamon e la felicità

Ore 17.30: Raffaella Augugliaro, Across the universe, la trappola mondana e l’anelito superiore

Ore 18.00: Laura Pieretti, Magic in the moonlight, Saturno Nettuno tra ragione e illusione

Ore 18.30: Nunzy Conti, Nettuno, trascendentale bellezza che nell’arte si fa moda

Ore 19.00: Cena

  • Domenica 14 ottobre

Ore 10.00: Sandra Zagatti, La globalizzazione e la nuova pangea

Ore 10.30: Arturo Zorzan

Ore 11.00: Pausa caffè

Ore 11.30: Lidia Fassio, I rapporti Marte, Nettuno, Luna, le dipendenze femminili

Ore 12.00: Angela Leonetti, L’alibi di Nettuno, vedere, prima di cambiare

Ore 12.30: Tavola Rotonda con il pubblico e chiusura dei lavori

 

Tarocchi, gli Specchi dell’Infinito di Giovanni Pelosini (recensione di Astra)

TAROCCHI

gli Specchi dell’Infinito

Autore: Giovanni Pelosini

Editore: Hermatena

Esperto di tarologia, astrologia, spiritualità, Pelosini raccoglie in questo libro la sapienza dei Tarocchi, svelando il rapporto con astrologia, filosofia, alchimia spirituale e storia. Ogni singolo tarocco è la raffigurazione simbolica di un archetipo e può entrare in connessione con la parte più profonda della nostra coscienza permettendoci di acquisire una maggiore consapevolezza di noi stessi. Il testo è adatto sia a chi ha già conoscenze in materia sia ai neofiti.

Astra, agosto 2018

♦ ACQUISTA ORA