Tarquinia, 11 giugno 2016: 18° Convegno di Ufologia

Provincia di Viterbo, Comune di Tarquinia, Università Agraria di Tarquinia, S.U.E.T. Subway Web Radio

XVIII Convegno di Ufologia

“Città di Tarquinia”

Sabato 11 giugno 2016

Tarquinia, Teatro Etrusco, Via della Caserma, 32

Ingresso libero

Tarquinia, 18° Convegno UfologiaProgramma

Ore 9.00: Avv. Alessio Colotti, Apertura dei lavori

Ore 9.10: Giovanni Colotti, “Retrospettiva sul caso Zanfretta

Ore 9.40: Relazione della Sezione Ufologica Esoterica Tarquiniese, “Oriolo Romano: un luogo, un simbolo, un messaggio

Ore 9.50: Relazione della Sezione Ufologica Esoterica Tarquiniese: Sunto dei risultati delle osservazioni del cielo notturno durante l’estate scorsa e delle indagini ufologiche condotte nel 2013 e nel 2014.

Ore 10.00: Dr. Francesca Pontani, “Osservatori astronomici nell’antichità

Ore 10.30: Avv. Alessio Colotti & Giovanni Colotti: “Tarquinia: terra d’avvistamenti

Ore 11.30: Massimo Stefani, Etruschi ed Esseri di luce: lo scopo dell’uomo nell’universo

⇒ Ore 12.00: Prof. Giovanni Pelosini, Tarocchi, gli Specchi dell’Infinito

Ore 12.30: Pausa pranzo

Durante l’intervallo saranno proiettati filmati e fotografie di repertorio ufologico.

Ore 14.00: Michel Zirger, Proiezione di un filmato sulla giovinezza di George Hunt Williamson

Ore 14.40: Dr. Maurizio Martinelli, “Verso un nuovo paradigma del nostro sistema solare

Ore 15.10: Gabriele Mazzetti e Simone Pizzo, Presentazione di Subway Web Radio

Ore 15. 25: Giorgio Scanferla,  “Ash Kirishiak: Da un racconto cosmico…Il Libro della Vita Universale

Ore 16.15:  Pier Giorgio Caria, “Messaggio cosmico e profetico dei cerchi nel grano

Ore 17.15: Mario Michele Pascale, “Un’aliena poco conosciuta: Nayotake No Kaguyahime”

Ore 17.45: Pier Giorgio Caria, “Gli Esseri di Luce nel Vangelo

Ore 18.45: Giorgio Bongiovanni

Ore 20.05: Avv. Alessio Colotti, Proiezione del documentario “La profezia di Marcello Ezechiele Ciai

Ore 20.22: Avv. Manuel Paroletti, Proiezione del film “Il caso Zanfretta: una storia diversa?

Ore 22.36: Dibattito

Ore 22.45: Chiusura dei lavori

 

Da un Racconto Cosmico, il Libro della Vita Universale

Da un Racconto Cosmico…

Il Libro della Vita Universale

Recensione

Qualche tempo fa mi è stato donato un libro inusuale nella forma e nel contenuto: il resoconto minuzioso di una lunga serie di “contatti” medianici con l’entità Ash Kirishiak (che sostiene di provenire dal pianeta Ummo), la quale risponde agli eterni dubbi dell’umanità su chi siamo, da dove veniamo e dove andiamo. Un medium, che preferisce mantenere l’anonimato, è stato registrato durante le sue trance in diversi anni di sedute medianiche, e le parti più significative di tali contatti sono state poi raccolte  in tre grandi tematiche e pubblicate dalle Edizioni L’Omino Rosso.

Nella prima parte si spiega come si è evoluto l’Uovo Cosmico e come si sono strutturati i cristalli tetraedrici che costituiscono gli universi. Quindi si parla diffusamente della vita nel nostro sistema solare, e degli esseri senzienti e androgini che un tempo popolavano lo scomparso pianeta Fetonte, di cui oggi rimane traccia nei frammenti che orbitano nella fascia degli asteroidi. Continua a leggere »

CecinAutori 2013: AREA 23 in Vetrina

Festival della Letteratura, delle Arti e dello Spettacolo

Cecina Autori 2013

In attesa di inaugurare la serie di incontri con gli scrittori, la vetrina della storica Libreria Lucarelli è stata interamente allestita con le ultime opere pubblicate dagli autori invitati alla rassegna.

I libri di Lidia Fassio, Roberto Pinotti e Vittorio Marchi, che interverranno a AREA 23, sono in mostra insieme  ai miei testi, circondati da eleganti piramidi di volumi degli altri importanti autori della rassegna, fra i quali si ricordano, fra gli altri, il regista Pupi Avati, la giornalista Antonella Boralevi, il criminologo Massimo Picozzi e lo scrittore Valerio Massimo Manfredi.

Il Festival, quest’anno interamente organizzato dalla Fondazione Hermann Geiger, si pone in ideale continuazione con il Parco di Autori, dove negli anni scorsi avevo già avuto l’onore di presentare personaggi di primo piano come Ervin Laszlo, Gabriele LaPorta, Igor Sibaldi, Giuliana Conforto, Mauro Biglino, Biagio Russo, Maria Grazia Lopardi, Sandra Zagatti, Morena Poltronieri, Ernesto Fazioli… tutti autori che, con i loro testi e con la loro presenza, hanno stimolato il sempre attento pubblico ad ampliare gli orizzonti, a guardare gli eventi da altri punti di vista, a porsi delle domande, ad andare oltre l’ordinaria interpretazione della realtà…

Giovanni Pelosini

Cecina Autori, 2-3-4 agosto 2013: AREA 23, Scienza, Mistero e Oltre…

Fondazione Culturale Hermann Geiger, Regione Toscana, Comune di Cecina, Radio Toscana

Cecina Autori 2013

Festival della Letteratura, delle Arti e dello Spettacolo

2 – 3 – 4 agosto 2013

Cecina, Piazza F.D. Guerrazzi

AREA 23: Scienza , Mistero & oltre…

Venerdì 2 agosto, ore 23.00

Lidia Fassio

I nostri simboli interiori, Astrologia Umanistica e Psicologica

La sua formazione è filosofica a indirizzo psicologico, con particolare attenzione agli studi junghiani. È la più autorevole esponente dell’astrologia umanistica e psicologica in Italia, fondatrice e direttrice di EridanoSchool, tiene  corsi, conferenze e seminari in tutta Italia.  A Castagneto Carducci organizza l’annuale congresso della sua scuola al quale partecipano i più importanti nomi dell’astrologia italiana.

Sabato 3 agosto, ore 23.00

Roberto Pinotti

UFO, Oltre il contatto

Il più importante e autorevole esperto italiano di archeologia misteriosa, fenomeni ufologici e parapsicologici. Presidente del CUN e collaboratore del progetto internazionale SETI, è sociologo e direttore del periodico ArcheoMisteri. Nel suo ultimo libro emerge la sua equilibrata e lucida analisi a tutto campo dei fenomeni più affascinanti e misteriosi del mondo, non solo ufologici.

Domenica 4 agosto, ore 23.00

Vittorio Marchi

Nuova scienza e conoscenza dell’Universo e di noi stessi

Docente e ricercatore di fisica.  Studiando le ancora sconosciute potenzialità dell’essere umano, l’energia che permea tutto l’Universo, i misteri della vita e del cosmo, gli archetipi eterni, ha sviluppato uno speciale ambito di ricerca della realtà tra scienza e spiritualità, tra razionalità e misticismo. Il suo pensiero esce dagli ordinari schemi mentali meccanicistici per comprendere il ruolo dell’Uomo e della Coscienza Cosmica, e per arrivare con la razionalità della scienza occidentale alle stesse conclusioni degli antichi mistici orientali.

Coordina e presenta Giovanni Pelosini

Scrittore e docente, si occupa da molti anni di cultura e di tematiche di frontiera come la simbologia, la tarologia, l’astrologia, lo yoga, l’antropologia, le discipline olistiche, l’esoterismo occidentale e orientale.  Il suo metodo di ricerca risente della formazione universitaria scientifica, ma opera anche con creatività e spirito umanistico, realizzando originali sincretismi culturali e artistici. Tiene conferenze e corsi in varie città italiane e all’estero.

INGRESSO LIBERO

Extraterrestri: c’è Vita fuori dal nostro Pianeta?

Il fenomeno UFO è di origine extraterrestre?

Nell’ormai lontano 1977 Steven Spielberg sceneggiò e diresse il celebre film Incontri ravvicinati del terzo tipo (Close Encounters of the Third Kind), un’opera di fantascienza nella quale si descriveva il contatto con una civiltà aliena. L’opinione pubblica fu molto colpita e crebbe l’interesse per i fenomeni degli oggetti volanti non identificati, intrepretati da molti come mezzi di trasporto extraterrestri. Il dibattito sulla reale natura di questi fenomeni trovò nuova linfa, mentre l’attenzione del pubblico si manteneva vivace. Poi fu la volta di Ridley Scott con il film Alien. Sempre Spielberg nel 1982 diresse ET, una versione romantica di un extraterrestre naufragato sul nostro pianeta, e più di recente hanno avuto successo i remake di vecchi film degli anni ’50. Così, mentre la fantascienza cinematografica si evolveva proponendoci alieni di volta in volta amichevoli o insidiosi, mostruosi o tecnologici, la scienza progrediva assai lentamente nella conoscenza dei fenomeni collegati. Continua a leggere »

UFO nel Vulcano?

Immagine anteprima YouTube

Il 26 ottobre 2012 la fotocamera messicana Televisa, che monitora costantemente l’attività vulcanica del Popocatepetl, ha filmato un UFO (cioè, letteralmente, un oggetto volante sconosciuto) che entrava a grande velocità dentro al cratere fumante.

Con queste parole un imbarazzato giornalista televisivo messicano ha presentato il filmato, aggiungendo «vediamolo… non so come spiegarlo.» Ma nessuno sembra in grado di spiegare questo singolare fenomeno… Continua a leggere »

Mauro Biglino: Non c’è Creazione nella Bibbia

Con questo suo ultimo libro, fresco di stampa per Uno Editori (novembre 2012), Mauro Biglino approfondisce la sua ricerca filologica sull’Antico Testamento, spesso in contraddizione con l’esegesi tradizionale quando la sua precisa analisi semantica del testo esce dalle convenzioni accettate, fin dalla celebre frase iniziale comunemente interpretata come atto creativo: “Bereshit bara Elohim“.

Come sempre il lavoro di Biglino è “laico”, linguistico, non teologico; la sua ipotesi è che molti passi della Bibbia siano narrazioni (non ideologiche, né religiose o metaforiche) di ciò che i cronisti anticotestamentari avevano visto e sentito dire. E le sue conclusioni sono spesso sorprendenti.

“Non c’è creazione nella Bibbia” (2012)

È un libro che approfondisce le tematiche già affrontate nei precedenti testi di Mauro Biglino, con particolare riferimento alle ipotetiche tecnologie  degli Elohim e dei Malachim. Il mistico Kavod (Gloria), il misterioso Ruach (Spirito), gli stessi Keruvim (Cherubini) sono forse termini da tradurre diversamente? Gli antichi cronisti erano stati testimoni di eventi in cui erano coinvolti oggetti volanti (R.I.V., Res Inexplicata Volans), armi fantascientifiche e tecnologici sistemi di comunicazione a distanza? Quali sono i segreti dell’Arca dell’Alleanza, che poteva emettere radiazioni mortali? Come funzionavano i due oggetti “mantici” chiamati Urim e Tummim? Biglino sembra aver trovato delle chiavi interpretative del nostro remoto e misterioso passato, e, in ogni caso, riflette e fa riflettere su quanto poco ancora sappiamo delle nostre stesse origini.

Giovanni Pelosini

Medvedev: gli Alieni sono sulla Terra

Mosca, 8 dicembre 2012, in diretta al telegiornale il Premier della Federazione Russa Dmitrij Anatolevich Medvedev si lascia andare ad alcune sconcertanti affermazioni sulla presenza di extraterrestri sul nostro pianeta. Vediamo i fatti: al termine di un’intervista televisiva di un’ora e mezza alla presenza di cinque giornalisti, la trasmissione televisiva cede la linea, ma la telecamera a spalla rimane accesa anche quando viene appoggiata e punta sullo sfondo a immagine fissa. I microfoni continuano a registrare un incredibile “fuori onda”, in cui non è ben chiaro se il presidente Medvedev sia consapevole che le sue parole sono registrate, o se sta semplicemente scherzando, prendendosi gioco dei giornalisti. Continua a leggere »

Il Mistero delle Origini dell’Uomo

Associazione Aestene – Circolo Il Fossolo

IL MISTERO DELLE ORIGINI

Incontro con Biagio Russo

Lunedì 26 marzo 2012, ore 20.30

Bologna, Associazione Aestene, Viale Felsina, 52

Info: tel. 333.6619187 – 335.1606272

Con la stessa metodologia investigativa utilizzata nelle sue ricerche, Biagio Russo conduce interattivamente la platea in un percorso multidisciplinare per far luce sui ruoli, le funzioni e i compiti di alcuni importanti soggetti biblici, tradizionalmente ammantati dal mistero, che hanno segnato e segnano tutt’oggi significativamente l’esistenza del genere umano e le sue impostazioni etiche, sociali e religiose.

Biagio Russo, nato nel 1958 in Umbria e vissuto per diversi anni in Toscana, ha trascorso la sua gioventù da musicista trasformando in professione una delle sue primarie passioni. Gli studi tecnici lo hanno poi portato a lavorare nel mondo finanziario-bancario. Ma il suo forte interesse per l’ignoto e per i segreti di cui la Terra è ancora tenace custode sono stati il filo conduttore, l’amore irrinunciabile e coinvolgente della sua vita, alla ricerca di quelle soluzioni ammantate dal mistero, ma talvolta così evidenti.

Oltre agli argomenti già noti spiegati nel suo libro Schiavi degli Dei, nel corso della sua relazione l’autore espone contenuti nuovi derivati da ulteriori approfondimenti delle sue ricerche con conclusioni per certi aspetti sbalorditive. In questo suo primo libro rappresenta lo straordinario resoconto di una accuratissima indagine sulle origini dell’uomo.

Il Dio Alieno della Bibbia, l’Ultimo Libro di Mauro Biglino

Continua la ricerca di Mauro Biglino, che già aveva stupito con la pubblicazione delle sue prime traduzioni letterali dei codici masoretici dell’Antico Testamento. Questa volta l’autore approfondisce il racconto della creazione dell’uomo ipotizzando la manipolazione genetica del suo originale DNA, proseguendo con una nuova interpretazione del racconto dell’Eden. L’ipotesi della narrazione dell’antico contatto con civiltà extraterrestri si arricchisce di specifici riferimenti sull’origine dei Nefilìm (i mitici giganti), sul Ruàch degli Elohìm, sulla reale essenza degli Angeli, sui Cherubini intesi come macchine volanti chiaramente descritte, sul sorprendente sistema “radio” tramite il quale sembra che Yahwèh comunicasse con Mosè.

La straordinarietà di questo libro, come del precedente volume di Biglino, consiste nell’analisi letterale del testo originale ebraico e nella scrupolosa traduzione che non può non suscitare interesse, desiderio di cercare riscontri e ulteriori domande sulle origini della specie umana e della nostra stessa civiltà. L’autore evidenzia come nel racconto biblico, malgrado secoli di ricerche, ci siano ancora messaggi interpretabili in ambito non religioso che non sono stati ancora evidenziati o che sono stati ignorati e dimenticati.

Giovanni Pelosini

Su questo argomento si veda anche: