Archivio della categoria 'Filosofia'

I Codici dell’Universo

Sono aperte le iscrizioni al corso “I CODICI DELL’UNIVERSO” a cura del prof. Giovanni Pelosini: CORSO ONLINE che inizia a marzo 2024.

⇒ INFORMAZIONI & ISCRIZIONI ⇐

Accademia Studi Ermetici 

tel. 334.9975005

Un percorso per indagare la realtà unica studiando insieme i saperi delle antiche tradizioni e le scienze moderne, i simboli dei Tarocchi e dell’Astrologia, le leggi universali della Materia, della Natura e della Vita, il Campo Psi e la complessa natura dell’essere umano.

Gli ermetisti avevano il motto “Tutto è Uno”, “Omnia Unum Est” in latino, “En to Pan” in greco antico.

Poiché Tutto è Uno, il Cosmo deve essere concepito come un insieme coerente, organico e ordinato di essenze, informazioni, onde, situazioni fisiche e psichiche, materiali e immateriali profondamente interconnesse, del quale l’essere umano è parte costitutiva attiva, creativa e potenzialmente cosciente.

Dove finisce la Natura comincia l’Arte: i paradigmi culturali degli ultimi tre secoli hanno catalogato e parcellizzato la Natura, emarginato l’Arte, e separato ciò che non era divisibile, considerando esistente e degno di studio solo ciò che era misurabile, quantificabile e pesabile.

Oggi possiamo indagare la realtà unica studiando insieme i saperi delle antiche tradizioni e le scienze moderne, i simboli dei Tarocchi e dell’Astrologia, le leggi universali della Materia, della Natura e della Vita, il Campo Psi e la complessa natura dell’essere umano.

OBIETTIVI

Conoscenza degli elementi base inerenti ai seguenti codici e riflessioni sugli argomenti:

  1. Il Codice della Geometria Sacra nell’antichità e nel Rinascimento
  2. I Codici della Natura: il Dualismo cosmico, i Ternari e i Quaternari, il Settenario Sacro, il Duodenario, il DNA, la Proporzione Aurea e la Spirale Mistica
  3. Il Codice della lingua dei Simboli tra Psiche e Materia, la sincronicità e l’entenglement quantistico
  4. Il Codice della Ruota: Tarosofia, gli Umanisti e la funzione esoterica dei Tarocchi; il concetto di destino
  5. Il Codice Astrologico dei Tarocchi, il segreto del suo significato nascosto
  6. Il Codice Zodiacale nel Tempo Ciclico delle Ere Astrologiche, il futuro Acquariano tra profezie e previsioni
  7. Il Codice Etico per il nuovo Rinascimento del XXI secolo

LEZIONI

7 di 2 ore ciascuna

STRUMENTI

1 invio (dispensa con estratti scelti da pubblicazioni del docente)

LIBRI DI RIFERIMENTO PER IL CORSO

  • Pelosini, Magia e Scienza della Spirale, il Codice dell’Universo (Hermatena, 2014)
  • Pelosini, Astrologia dei Tarocchi, la Chiave Astrologica degli Arcani (Hermatena, 2016)
  • Pelosini, Tarocchi, gli Specchi dell’Infinito (Hermatena, 2016)
  • Pelosini, TarosofiaGuida lucida alla follia dei Tarocchi (Hermatena, 2022)

Plutone in Acquario e l’Eterno Divenire

Oggi Plutone ha fatto il suo ingresso definitivo nel segno dell’Acquario, dove resterà quasi ininterrottamente fino al 2044.

Il passaggio dal Capricorno all’Acquario è avvenuto poche ore dopo l’annuale ingresso del Sole a sottolineare l’importanza simbolica di un evento epocale. L’ultimo soggiorno acquariano di Plutone, infatti, risaliva al periodo 1779-1799: un momento storico di grandi trasformazioni.

Alla fine del ‘700 le rivoluzioni uraniane avevano già cominciato a cambiare il mondo indirizzandolo verso la modernità.

La rivoluzione industriale, con le sue tecnologie, le sue scoperte e le sue invenzioni, stava continuando a modificare ogni aspetto della vita umana.

Pochi anni prima, il 4 luglio 1776, terminò la Rivoluzione Americana. Gli intraprendenti, anticonformisti e uraniani coloni americani dichiararono la loro indipendenza e, con essa, cominciarono ad affermarsi, forse per sempre, i diritti inalienabili dell’uomo: la vita, la libertà, la felicità, la sovranità popolare.

Nel 1786 Pietro Leopoldo di Asburgo-Lorena ebbe a cuore la “felicità pubblica” varando la riforma del codice penale del Granducato di Toscana: prima e unica abolizione in Europa di pena di morte, tortura e reato di lesa maestà, in linea con le idee di Beccaria e di Voltaire.

La Rivoluzione Francese nel 1789 cambiò per sempre gli assetti sociali e politici, ponendo fine al Vecchio Regime e diffondendo nel mondo i princìpi di Fraternità, Uguaglianza e Libertà.

L’umanità è agli inizi di ulteriori grandi trasformazioni politiche e sociali. Le generazioni e i “vecchi regimi” novecenteschi sparano gli ultimi colpi dai loro vetusti cannoni e raschiano il barile del loro potere, ormai quasi del tutto vuoto.

Nel prossimo ventennio il ritmo lento ma inesorabile di Plutone muoverà le grandi onde dell’Eterno Divenire: ne vedremo delle belle, soprattutto dal 2025 (quando anche il lento Urano cambierà segno) al 2044. Anche stavolta gli equilibri del mondo cambieranno? Anche stavolta cadranno molte autoritarie teste? Anche stavolta le tecnologie rivoluzioneranno il nostro quotidiano? Anche stavolta chi sostiene i diritti umani farà sentire la sua voce?

Giovanni Pelosini

Bibliografia

  • G. Pelosini, Cicli cosmici e Ere Zodiacali, in «Atti del Convegno Nazionale CIDA», 2023
  • G. Pelosini, L’alba di un’Era, in «Astra 1, 2021»
  • G. Pelosini, Le Ere zodiacali, in «Atti del XIII Convegno di Astrologia Umanistica e Psicologica», 2022
  • G. Pelosini, Urano: le tre rivoluzioni che cambiarono il mondo, in «Atti del VII Convegno di Astrologia Umanistica e Psicologica», 2014
  • G. Pelosini, Plutone, Urano e il futuro acquariano, in «Astrolabor», 14, 2023
  • G. Pelosini, Libertà e conoscenza: il paradosso dei paradigmi, in «Atti del XIV convegno di Astrologia Umanistica e Psicologica», 2023

Libertà & Conoscenza: Convegno di Astrologia, 13-15 ottobre 2023

EridanoSchool

XIV Convegno di Astrologia

“Siamo liberi o siamo determinati?”

Montecatini Val di Cecina, Hotel Fattoria Belvedere
13, 14 e 15 ottobre 2023
INFO: tel. 338.5217099 Lidia Fassio

Conferenza di Giovanni Pelosini

Libertà e conoscenza: il paradosso dei paradigmi

Domenica 15 ottobre 2023, ore 9.30


«L’astrologia per tantissimo tempo è stata vista come uno strumento di previsione e predizione, è bene cercare di chiarire come interagiscono le due cose.
Le relazioni di questo convegno sono un’occasione di riflessione, indagando non solo nella nostra disciplina, ma anche nella psicologia del profondo, che ci parla di un inconscio che molto determinante nella vita di una persona.
Senza dubbio siamo condizionati ma, come dicevano gli antichi “Astra inclinant sed non necessitant”, e questo è sicuramente vero poiché tutti noi siamo influenzati dalla genetica, dall’ambiente e dall’educazione. Ma questo non significa che non abbiamo insita nella nostra natura la possibilità di arrivare gradualmente a esercitare la nostra volontà affrancandoci pian piano dagli automatismi e dai diktat costruiti, che a lungo sono serviti ad adattarci al mondo e a renderci maggiormente sicuri.
Come sempre non vogliamo avere la pretesa di arrivare alla verità, ma speriamo di riuscire a offrire sfaccettature che possono far riflettere nell’intento di avvicinarci sempre un po’ di più a essa».

Lidia Fassio


Continua a leggere »

Scegliere o subire il Destino?

Comune di Blera

Scegliere o subire il Destino

Il vero significato del Karma

Incontro con l’Autore

Giovanni Pelosini

a cura di

Dondolina Sandoletti

Venerdì 15 settembre 2023, ore 18.00

INGRESSO LIBERO

Blera (VT), Sala San Nicola

Segue Apericena con l’Autore

Info: tel. 392.5761796

Il Mondo dei Tarocchi: Cecina, 29 giugno 2023

UNITRE

Cecina Estate 2023

IL MONDO DEI TAROCCHI

Incontro con il

prof. Giovanni Pelosini


Giovedì 29 giugno 2023, ore 21.30

Il mondo dei Tarocchi: Storia, Filosofia, Simboli, Arte


Cecina, Parco Archeologico San Vincenzino, Via Ginori, 33

INGRESSO LIBERO

Simboli della Passione nel Cenacolo di Leonardo

Le ricerche su Leonardo da Vinci e le sue opere più esoteriche proseguono dopo secoli con sempre nuove teorie e scoperte. In particolare il Cenacolo, già lungamente studiato per i codici simbolici e le immagini nascoste, sembra riservare sempre nuove sorprese, in singolare connessione alla misteriosa Sacra Sindone. La nuova scoperta è del ricercatore Átila Soares da Costa Filho, docente e scrittore brasiliano specializzato in storia dell’arte e nella ricerca su Leonardo da Vinci e le sue opere.

Su questo blog e su alcune riviste del settore ho scritto già le mie riflessioni astrologiche riguardo le corrispondenze dei dodici apostoli con i segni zodiacali: tali analogie simboliche sono estremamente interessanti e aprono prospettive nuove sul particolare punto di vista esoterico di Leonardo. Evidentemente in questa celebre opera Leonardo ha disseminato numerosi indizi nascosti sul suo strutturato pensiero filosofico e mistico.

♦ Leggi l’articolo sugli Apostoli e i Segni Zodiacali

Successivamente conobbi il dottor Gabriele Montera, con il quale collaborai ad alcune ricerche. Ci siamo incontrati in diversi convegni e anche privatamente abbiamo parlato delle sue scoperte: in particolare il modo criptico con cui Leonardo aveva mimetizzato la figura del Graal su una colonna del Cenacolo, lo stesso volto della Sindone nascosto sullo stesso lato sinistro, e infine le dimensioni e le pieghe della tovaglia, che facevano pensare a un voluto riferimento proprio alla Sacra Sindone.

Ma Leonardo da Vinci non finisce di stupire. Ringrazio il ricercatore brasiliano Átila Soares da Costa Filho, che mi ha mandato le immagini sopra e uno scritto per mettermi al corrente delle sue ultime interessanti teorie, che individuano nel contorno delle figure del Cenacolo la posizione di Gesù deposto e quindi avvolto nella Sindone. Pur essendo la pareidolia una possibilità che i ricercatori devono tenere sempre presente, la teoria di Átila Soares merita attenzione nel contesto generale di un’opera d’arte che ha già mostrato numerosi innegabili dettagli che dimostrano la volontà di Leonardo di nascondervi simboli del suo pensiero ermetico e umanistico.

LEGGI ANCHE:

♦ I Misteri del Cenacolo di Leonardo

♦ Il Codice dello Zodiaco da Vinci

♦ L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci

 

Cosa è la Tarosofia (Video): Guida Lucida alla Follia dei Tarocchi

Giovanni Pelosini

TAROSOFIA

Guida Lucida alla Follia dei Tarocchi

Conversazione con Morena Poltronieri

VIDEO

Genova, Mistica – Festival dei Mondi Esoterici: 10-11 dicembre 2022

MISTICA

Festival dei Mondi Esoterici

Genova, Porto Antico

10-11 dicembre 2022

Conferenze, workshop, stand espositivi, artigianato esoterico, divinazione, libri, illustrazioni, olistica, tour esoterici della città e tanto altro.

IL VERO SIGNIFICATO DEL KARMA

SCEGLIERE O SUBIRE IL DESTINO

Conferenza di

Giovanni Pelosini

Sabato 10 dicembre 2022, ore 17.00

L’essere umano è schiavo del cosiddetto destino e vittima del Karma oppure può essere il creatore consapevole del proprio futuro?


Ospiti e relatori

Continua a leggere »

Auspicia Festival, 26-27 novembre 2022

AUSPICIA FESTIVAL

Salsomaggiore Terme, Palazzo dei Congressi

Sabato e Domenica 26-27 novembre 2022

Il Festival Auspicia è l’occasione per incontrarsi e confrontarsi su un ricco programma di eventi e incontri con esperti provenienti da tutta Italia: dall’Astrologia ai Tarocchi, dall’Alchimia alla Psicologia, attraverso molteplici linguaggi archetipici, per conoscere e conoscersi, in un percorso di consapevolezza personale.

Sono presente come relatore in entrambi i giorni in compagnia di grandi esperti:

  • ASTROTAROLOGIA, Workshop gratuito sull’utilizzo dell’Astrologia in corrispondenza con i Tarocchi, con Giovanni Pelosini & Paolo Quagliarella
  • LE VOCI DEGLI ARCANI – il primo mazzo musicale di Tarocchi del mondo, una rara occasione di ascoltare la voce degli Arcani Maggiori, con Giovanni Pelosini & Giovanni Imparato
  • ASTRI & TAROCCHI NEL PROCESSO TERAPEUTICO, tavola rotonda sugli archetipi, i simboli dei Tarocchi, l’astrologia e la psicoterapia, con Valentina Marra, Giovanni Pelosini e Paolo Quagliarella
  • BOCCIATO O SBOCCIATO, tavola rotonda sulla individuazione e la valorizzazione dei talenti nella scuola, con Giovanni Pelosini, Lidia Fassio, Pier Paolo Eramo
  • Consulti individuali tarologici su prenotazione

 

 

L’Elemento Terra nel Tarocco del Mondo 4/4

Nel quarto quadrante si trova l’emblema dell’Elemento Terra, sostegno della forza e della concretezza umana. Nella sintesi olistica della carta rappresenta la sfera materiale.

Nello Zodiaco è il segno fisso del Toro. Del trigono di Terra qui si notano appena un piede e una mano della mercuriale Vergine, mobili appoggi sullo stabile quadrupede. Il segno del Capricorno è criptato nel quadrante di fianco e indicato dalla direzione della gamba.

È il secco vento dell’Est, che soffia nel pieno della Primavera.

Il toro alato nell’angolo apparve già nel Tetramorfo della visione di Ezechiele. Fu poi il simbolo dell’evangelista Luca.

Angolo patrono dell’originale seme di Denari, che divenne Quadri nelle carte francesi.

© www.giovannipelosini.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Leggi tutto

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close