Archivio della categoria 'Tarocchi Astrologici'

AstroTarologia: il Video Corso Interattivo

AstroTarologia

Unus Mundus

Sta per cominciare il videocorso interattivo di AstroTarologia di Giovanni Pelosini & Paolo Quagliarella. Finalmente si può imparare a usare Astrologia e Tarocchi insieme secondo le regole svelate del Codice Segreto Rinascimentale. Come fare scelte consapevoli. Conoscere se stessi per conoscere il mondo.

Informazioni e iscrizioni:

⇒ info@giovannipelosini.com

⇒ paolo.quagliarella@gmail.com

Salsomaggiore Terme, 30 agosto 2020: Workshop di AstroTarologia con Giovanni Pelosini & Paolo Quagliarella

Idearés

Auspicia Festival

Salsomaggiore Terme, Palazzo dei Congressi

Domenica 30 agosto, ore 11.00

Workshop

ASTROTAROLOGIA

condotto da

Giovanni Pelosini

&

Paolo Quagliarella


Il Codice AstroTarologico è una chiave per comprendere i veri significati simbolici e psicologici degli archetipi.

L’astrologia è una disciplina molto antica, mentre i Tarocchi, così come li conosciamo, risalgono al XV secolo. Eppure si possono riconoscere nei due sistemi lo stesso linguaggio simbolico e un comune ambito di ricerca e di azione, fondati sul concetto di un cosmo matematicamente ordinato e coerente.

Niente avviene a caso, e la distribuzione dei pianeti nello Zodiaco può avere un senso simbolico e sincronistico, così come la distribuzione delle carte in un gioco. Inoltre, al pari degli astri, Tarochi inclinant, non determinant. Il giocatore di carte è sempre determinante, con la sua esperienza, la sua volontà, la sua coscienza.

Certamente esiste una importante radice astrologica nella genesi rinascimentale dei Tarocchi, che è qualcosa di più di un mero influsso culturale. Gli umanisti neoplatonici che crearono i Trionfi come quinto seme del mazzo di carte da gioco conoscevano e apprezzavano certamente l’Astrologia. Così come conoscevano l’alchimia, la Cabala, la mitologia, la numerologia, le filosofie orientali e occidentali, l’ermetismo di matrice greco-alessandrina e il neoplatonismo.

I princìpi astrologici costituirono probabilmente l’ossatura strutturale dei significati exoterici ed esoterici del mazzo di Tarocchi, che fu fin dalle origini molto più di un semplice gioco di carte, più di un sistema divinatorio, e più di una mera macchina filosofica.

L’Astrologia e i Tarocchi possono trovare reciproco vantaggio da una coerente sinergia delle due discipline. Il futuro della ricerca teoretica e sperimentale potrà raggiungere grandi risultati nell’ambito di una visione anche astrologica della Tarologia Umanistica, soprattutto nel campo del counseling.

Tratto dai capitoli introduttivi del libro:

Astrologia dei Tarocchi

di Giovanni Pelosini

 (13,00 €)

Astrologia dei Tarocchi: il Codice Segreto

Gli inventori rinascimentali dei Tarocchi elaborarono un codice segreto usando le corrispondenze dei segni zodiacali e pianeti astrologici con i simboli delle antiche carte: solo gli iniziati avrebbero avuto accesso a questa conoscenza che rivelava l’unità, la coerenza e il senso dell’intero universo.

Finalmente questo codice è stato decifrato, rivelando il senso filosofico degli Arcani, il significato nascosto del passaggio dall’Era dei Pesci a quella dell’Acquario, e il legame analogico dei più antichi simboli celesti con i Tarocchi e con il gioco degli Scacchi.

Gli umanisti del Rinascimento vollero nascondere nelle figure dei Trionfi i significati più profondi della Filosofia Ermetica, erede delle conoscenze perdute delle più antiche civiltà del nostro pianeta.

Un piccolo grande libro con l’antica chiave di lettura per perfezionare l’interpretazione tarologica e avere una più completa conoscenza astrologica:

⇒ Giovanni Pelosini, Astrologia dei Tarocchi, la chiave astrologica degli Arcani, Hermatena, 2016


Compralo qui a soli € 13,00 ⇐

 

Roma, 20 gennaio 2019: Una Giornata con Giovanni Pelosini

CIDA – Delegazione Roma-Lazio

Centro Italiano Di Astrologia

Una giornata con

GIOVANNI PELOSINI

“CORSO DI TAROLOGIA”

“CONSULTAZIONI PRIVATE”

“CONFERENZA ASTROTAROLOGIA”

Roma, Centro Armonia IN, Via Nievo, 62    (Trastevere – Porta Portese)

Info e prenotazioni: tel. 347.6820785 astriecontrasti@gmail.com

In chiusura: Aperitivo per tutti


  • Ore 10.30-14

    Corso di Tarologia Umanistica

Un intensivo workshop per apprendere i rudimenti della Tarologia e i significati degli Arcani Maggiori, comprendere il linguaggio simbolico e dialogare con un mazzo di carte. L’arte di interpretare le figure dei Tarocchi per conoscere se stessi. La storia, la cultura, la filosofia degli Arcani diventano un gioco psicologico. Le immagini simboliche dei sogni e dell’inconscio aiutano a fare chiarezza nella mente, per conoscere le motivazioni profonde di un pensiero o di un comportamento, per conoscere la realtà che ci circonda e noi stessi, per mettersi in gioco. L’inizio di un percorso esperienziale di grande valenza formativa.


  • Ore 14.30-17

    Consultazioni private

 


  • Ore 17-19

    Conferenza “Astrologia dei Tarocchi, il codice delle corrispondenze”

Astrologia e Tarocchi hanno origini e linguaggi diversi, ma è stato decifrato il codice delle loro corrispondenze. Nel Rinascimento gli umanisti che inventarono i Tarocchi utilizzarono le loro conoscenze astrologiche e alchemiche per spiegare la loro visione della vita e del cosmo. Scoprire le analogie dei significati simbolici fra pianeti, segni e Tarocchi fornisce una chiave di lettura importante per chiunque voglia comprendere meglio i simboli, interpretare gli oroscopi e le stese di carte, sviluppare le proprie capacità di leggere e capire i segni delle sincronicità cosmiche e individuali.

Dal libro di Giovanni Pelosini, Astrologia dei Tarocchi – La chiave astrologica degli Arcani, Hermatena, 2016.

I Tarocchi dei Pesci

Il significato dei Tarocchi dei Pesci

È naturale terminare la serie zodiacale con una sintesi simbolica della vita stessa, con una fine che è anche un inizio, come si conviene ad ogni espressione mistica della ciclicità cosmica. Sono manifestazioni di tale ciclicità sia lo Zodiaco ripartito in 360 gradi e 12 segni, sia la serie dei 22 Arcani Maggiori, in cui la sola carta del Matto è tradizionalmente priva di numero, e pertanto possiede la dignità e la possibilità di collocarsi in cima al mazzo, ovvero in fondo. Si immaginino le 22 lame disposte circolarmente a rappresentare il percorso dell’Anima nella Materia, nello Spazio e nel Tempo, che tarologicamente è ciclico e non lineare, così come l’antico Calendario Sacro non smette di insegnare: il Matto comincia (e ricomincia) a camminare sul Sentiero in senso orario, così come il Sole naturalmente sembra muoversi nel cielo quando sia osservato spontaneamente nella sua dimora meridionale. Il percorso in realtà non è una perfetta circonferenza, ma si sviluppa in spire elicoidali, in modo che ogni conclusione ciclica non si ripete esattamente nel punto iniziale, ma ne rappresenta una evoluzione naturale e, per così dire, storica, anche se la stessa definizione di “inizio” ha qui un significato prettamente convenzionale. Continua a leggere »

I Tarocchi dell’Acquario

Astrologia e Tarocchi: Significato dei Tarocchi dell’Acquario

Un terna di Arcani Maggiori rappresenta piuttosto bene il segno dell’Acquario e la sua ecletticità, sia dal punto di vista di tradizioni iconografiche comuni e consolidate, sia per riferimenti simbolici meno evidenti ma più strutturati e coerenti nelle attribuzioni complessive.
Non sfuggirà che ben due carte del mazzo dei ventidue Arcani Maggiori raffigurano personaggi nell’atto di versare colorati fluidi contenuti in mistiche anfore: l’angelo della Temperanza, che nel mio mazzo di Tarocchi Aurei corrisponde all’Arcangelo guaritore Raffaele, fa fluire una ondulata sostanza contro la normale legge di gravità da una brocca all’altra; la ragazza sotto il cielo notturno della Stella versa invece diversi liquidi dalle anfore che tiene ai lati del corpo. Continua a leggere »

I Tarocchi del Capricorno

Significato dei Tarocchi del Capricorno

Con il decimo segno si raggiunge la parte più alta del cerchio zodiacale prima di ritornare verso l’Ascendente. Dal punto di vista astronomico, parallelamente, il Sole raggiunge il suo punto più basso nel cielo con il Solstizio d’Inverno, e ricomincia a salire in una lenta, ma costante e quotidiana crescita di luce.
La peculiarità del momento astronomico si manifesta negli archetipi, e anche negli stereotipi, capricorniani e nei corrispondenti da Casa decima, che trovano più di una analogia nelle figure e nei simboli degli Arcani.
L’Eremita incarna il classico e vecchio saggio delle tradizioni anche popolari: un anziano si incammina curvo sul sentiero della rinuncia e della sapienza. Continua a leggere »

I Tarocchi del Sagittario

Significato astrologico dei Tarocchi: I Tarocchi del Sagittario

Non sembri strana l’associazione dell’Arcano VI al Sagittario: l’Innamorato, al di là delle ovvie corrispondenze romantiche, è pur sempre un Tarocco riconducibile all’Elemento Fuoco, che scalda, come l’amore, tanto il corpo tanto il cuore.

La freccia del Sagittario e quella di Cupido

Si noti che in tutto il mazzo dei Tarocchi c’è un’unica carta che contiene l’immagine di una freccia (emblema del Sagittario), e questa carta è appunto L’Amoureux. Continua a leggere »

I Tarocchi dello Scorpione

Significato dei Tarocchi e dello Zodiaco: I Tarocchi dello Scorpione

Lo Scorpione è un segno difficile da definire e, anche per questo motivo, spesso interpretato erroneamente nei suoi simboli: per la sua natura, profonda e complessa, capita spesso che sia rappresentato in modo superficiale, con gli stereotipi più comuni in evidenza.
Per quanto riguarda gli Arcani Maggiori correlati a questo segno, ci viene in aiuto per fortuna lo schema oggettivo dei quattro Elementi dei Tarocchi Aurei. In tale diagramma tarologico-astrologico la posizione dello Scorpione è occupata a buon diritto dal Carro, fra la Papessa-Cancro e l’Appeso-Pesci, nella colonna dei segni d’Acqua.
Confesso di aver avuto una iniziale perplessità per tale attribuzione, ma poi una lunga esperienza meditativa ha sciolto ogni dubbio. Continua a leggere »

I Tarocchi della Bilancia

Tarocchi e Zodiaco: I Tarocchi del segno della della Bilancia

Prendendo spunto dall’esaltazione di Saturno e dal domicilio di Venere in Bilancia, si possono trovare i corrispondenti Arcani del settimo segno zodiacale: il Saturno esaltato in Bilancia è selettivo e giudicante come la Giustizia, mentre il domicilio della bellissima Venere è ben rappresentato dalla Stella.

L’Angelo della Giustizia

Osserviamo l’VIII Arcano Maggiore: la classica figura, già famosa nell’iconografia medievale, rappresenta una donna seduta in trono con una spada in una mano ed una bilancia nell’altra. Continua a leggere »

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Leggi tutto

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close