Archivio del Novembre 2010

Affinità dello Zodiaco fra Toro e Scorpione

La particolare posizione del segno del Toro e di quello dello Scorpione fa sì che i due si fronteggino nello Zodiaco in una dialettica che coinvolge idealmente le simbologie dei pianeti Venere e Marte. Il mito ci insegna che Venere e Marte si amarono con grande passione, e non è un caso che ancora oggi si usino i glifi dei due pianeti anche in biologia per indicare simbolicamente il femminile e il maschile. Dal punto di vista teorico la coppia sembrerebbe funzionare bene, ma nella pratica il connubio non è sempre idilliaco, anzi risulta spesso problematico, perché in fondo i due segni hanno una visione del mondo molte volte opposta. Il rapporto a due può avere possibilità di riuscita solo se la sensualità naturale e la, tutto sommato, semplice ricerca del piacere del Toro trova una corrispondenza con la sessualità carnale e complessa dello Scorpione. In altre parole è soprattutto la passione che può unire i due nel caso in cui le loro diverse modalità di interagire risultino armoniosamente complementari; la qual cosa non è molto comune e risente in gran parte proprio dalla posizione di Venere e di Marte nei temi natali. Nella maggior parte dei casi però laddove il Toro cerca sicurezza e benessere negli affetti, lo Scorpione potrebbe rispondere con il fascino sottile dell’intreccio amoroso; mentre al bisogno scorpionico di ricerca, di profondità e talvolta di provocazione  si contrappone una difesa forte di tutto ciò che il Toro ritiene essere parte del concetto di una consolidata “zona di sicurezza”. Così, mentre il Toro ha fama di essere prudente, lo Scorpione in genere ama la trasgressione anche spericolata e qui si scontrano le due filosofie.

Giovanni Pelosini

Perugia, 13 novembre 2010: Amore, Astrologia e Karma

Relazioni Karmiche

L’Amore non finisce, si trasforma

conferenza di

Nunzia Coppola Meskalila

Perugia, Sala S.Chiara, Via Tornetta, 7

Sabato 13 novembre, ore 16.00 – 18.00

L’Associazione Jayavidya riapre dopo la pausa estiva con un pomeriggio dedicato all’analisi relazionale karmica. La conferenza prevede l’interazione diretta con le persone presenti. Continua a leggere »

Il Vero Significato dell’Alchimia Svelato a San Marino

Il vero Significato dell’Alchimia svelato a San Marino

Simposio Mondiale al Teatro Titano

L’Informazione di San Marino“, 6 novembre 2010

Al Teatro Titano di San Marino si apre oggi l’impegnativa giornata dei lavori del X Simposio Mondiale su Scienza, Tradizione e Dimensioni del Sacro organizzato con il consueto coordinamento di Roberto Pinotti sotto il patrocinio delle Segreterie di Stato per il Turismo e la Giustizia e in collaborazione con l’Ufficio di Stato per il Turismo. Quest’anno la manifestazione verte sul complesso tema esoterico dell’alchimia, sovente al centro di eventi ben lungi dal significato più sostanziale del termine, da vedersi invece come uno sviluppo intimo e spirituale del soggetto, da cui la metafora della trasformazione del piombo in oro. Ai lavori prendono parte fra gli altri il biologo Patrizio Caini con una relazione sull’alchimia indoariana, la studiosa di teologia giudaico-cristiana Ilaria Cardelli, il regista svizzero Guido Ferrari con un contributo sul buddismo tibetano, il prof. Paolo Rossi dell’Università di Genova reduce da un importante convegno locale sui Tarocchi con una dotta relazione sul tema letta da Marco Galeazzi, gli studiosi di esoterismo Giovanni Pelosini, Massimo Barbetta e Vittoria Fornari, il massonologo Gianfranco Pecoraro alias Carpeoro, lo scrittore Biagio Russo interprete in chiave extraterrestre dei miti sumeri.

Vedi programma completo e relatori.

Cecina, 10 novembre 2010: Psico-bio-genealogia

L’Associazione Culturale Aruspicina

e la Biblioteca Comunale di Cecina

invitano alla presentazione del libro

Psico-Bio-Genealogia

Le origini della malattia

Mercoledì 10 novembre, ore 17.30

Cecina, Biblioteca Comunale, V. Corsini 7

Sarà presente l’autore Antonio Bertoli

Introduce il prof. Giovanni Pelosini

Modera e interviene la dr. Maria Meini Continua a leggere »

Bologna, 10 novembre 2010: L’Abbraccio e il Sorriso

Gentilezza dell’Energia nella Relazione d’Aiuto

L’Abbraccio e il Sorriso

Bologna, Sala del Baraccano, via Santo Stefano, 119

Mercoledi 10 novembre 2010, ore 18 – 22

Ingresso gratuito

Info: tel. 334.8757054 – 339.4080247

Incontrare le discipline dolci e naturali, non mediche ma di buona abitudine , verso una gestione consapevole della propria salute: la pranoterapia, il counseling, il massaggio, la meditazione, l’atteggiamento mentale positivo e potenziante, il teatro delle emozioni… Continua a leggere »

Ancona, 9 novembre 2010: Introduzione alla Meditazione

Il Centro Studi Il Risveglio

presenta

Fabrizio Bartoli

Introduzione alla Meditazione

Martedì 9 novembre 2010, ore 21

S. Maria Nuova (AN), Scuola E. De Amicis

Info: tel. 0731.245040 – 392.1068026

Ingresso libero Continua a leggere »

Simbologia del Confortante Cipresso

Miti, Simboli e Corrispondenze Astrologiche del Cipresso.

Ovidio ci tramanda una tenera storia, adatta alle brumose sere d’autunno, che spiega poeticamente i miti di uno degli alberi più amati d’Italia e più caratteristici del suo cuore toscano (Metamorfosi, X, 78-147). Orfeo ancora piangeva la perdita definitiva della sua Euridice, abbandonata nell’Ade a causa della sua impazienza di rivederla. Erano passati tre anni da quel tragico evento, eppure, da allora, lui non aveva amato più nessuna donna, e malinconico vagava con la divina musica della sua lira, accompagnando così i suoi gentili canti. Un giorno si sedette su un prato verdissimo, su una spianata in cima ad una collina; nessun albero gli faceva ombra, ma, appena il poeta toccò le corde del suo strumento, un intero bosco a lui si avvicinò prodigiosamente, ricco di querce e frassini, platani e aceri, faggi e allori, tigli e noccioli, pini e giuggioli. Ma fra tutti gli alberi spiccava il cipresso, che sembrava piangere con il poeta l’amore perduto, e compassionevole gli si avvicinava con l’intento di consolarlo. Così l’aperta mente di Orfeo ne percepì la vibrazione e così la tradusse in un canto per gli Dei e per gli uomini. Continua a leggere »

Lecce, 7 novembre 2010: Scuola di Astrologia

Associazione Cultura E Oltre e Phoenix di Lecce

presentano

Scuola di Astrologia Astralia

Domenica 7 novembre, ore 18.30 – 20.30

Lecce, Sede di Cultura E Oltre, Via Premuda, 20

Per il percorso classico “Cultura E Oltre” avrà la collaborazione dei docenti Marco Fumagalli e Giuseppe Bezza.





Roma, 6 novembre 2010: Quale Futuro Immaginare

Quale Futuro Immaginare

Laboratorio di immaginazione creativa per un futuro sostenibile

Sabato 6 novembre 2010

Roma, Sala Armadilla, via Botero 16a

Info e prenotazioni: tel. 339.8796016

Ingresso: € 15

Programma

15.30-15.45: Introduzione

15.45-16.30: Alessandra Lanzoni, astrologa, Ordine e Caos, analisi dei modelli emergenti dalla crisi

16.30-17.15: Barbara Codacci, Università di Siena, Scuola di Dottorato, I creativi culturali siamo noi, panoramica sulle ricerche sociologiche internazionali e opportunità della cultura emergente

17.15-17.30: Break

17.30-18.15: Giuseppe De Marzo, economista, attivista, portavoce dell’associazione “A Sud”, In cammino verso Cancun per la giustizia climatica Continua a leggere »

Simboli della Morte e dell’Aldilà: Halloween, Arcani e Scheletri Falciatori

Fin dalla più lontana antichità, l’uomo ha dovuto confrontarsi con l’idea della morte del proprio corpo fisico. Nelle primitive sepolture, nei riti mitopoietici, nelle religioni, nel culto degli antenati ha sempre cercato una soluzione al dolore e alla paura che provava, e ancora prova, di fronte al mistero della morte. Simboli di vita e simboli di morte cominciarono a intrecciarsi come espressioni di archetipi intimamente correlati giungendo fino alla nostra epoca anche sotto forma di iconografie profondamente evocative. Continua a leggere »

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Leggi tutto

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close